Milano piange: Udinese e Siena mettono ko Milan e Inter. Pareggia il Napoli

Pubblicato il 23 settembre 2012 22:38 | Ultimo aggiornamento: 23 settembre 2012 22:39

Il Milan di Allegri è in crisi: ko anche ad Udine (LaPresse)

MILANO –   Questi i risultati della quarta giornata del campionato di Serie A. Sampdoria-Torino 1-1 (giocata alle 12.30), Atalanta-Palermo 1-0, Bologna-Pescara 1-1, Cagliari-Roma rinviata, Catania-Napoli 0-0, Inter-Siena 0-2, Udinese-Milan 2-1.

Giornata tremenda per il calcio milanese. Il Milan, sempre più in crisi di gioco e di idee cade 2-1 ad Udine. Peggio ancora va all’Inter sconfitta in casa 2-0 dal fanalino di coda Siena.

Al Friuli è in scena lo psicodramma dei rossoneri, sempre più a corto di gioco e di idee. La squadra di Allegri, ormai sempre più in bilico sulla panchina, va sotto al 40′ per un colpo di testa di Ranegie che anticipa Mexes ed Abbiati.

Nella ripresa una prodezza estemporanea di El Shaarawy porta i rossoneri in parità ma è una pia illusione perché Zapata stende Ranegie in area: espulsione e rigore, realizzato da Di Natale.

La giornata terribile del ‘Diavolo’ si chiude con la cacciata di Boateng. Il Milan finisce la gara in nove, difficile pensare di poter fare peggio. Discorso simile anche per i nerazzurri che, ancora una volta, non riescono a sfatare il tabù San Siro.

Al Meazza passa il cinico Siena di Serse Cosmi che si difende nel primo tempo e colpisce nel secondo con Vergassola al 27′ e Valiani di testa in contropiede nel recupero. Giornata buia pure per il Napoli.

Nonostante abbia giocato in undici contro dieci per oltre 80 minuti, la squadra di Mazzarri non riesce ad imporsi sul campo del Catania. Anzi, nel finale rischia pure il ko con il palo colpito da Gomez.

Inizia male pure l’avventura di Gasperini sulla panchina del Palermo, superato 1-0 nel finale a Bergamo dall’Atalanta. Termina infine 1-1 Bologna-Pescara. A salvare gli abruzzesi, al primo punto stagionale, è il portiere Pelizzoli che para un rigore a Diamanti dopo che l’estremo difensore titolare Perin era stato espulso per fallo su Gilardino.

I tabellini di tutte le partite di Serie A.

UDINESE-MILAN 2-1, gol: Ranegie 43′ (U), El Shaarawy 56′ (M), Di Natale 65′ su rigore (U). Espulsi: Zapata al 64′ (M) e Kevin Prince Boateng 83′ (M).
UDINESE (3-5-2): 1 Brkic; 17 Benatia, 5 Danilo, 16 Coda; 8 Basta, 37 Pereyra, 66 Pinzi, 3 Allan, 26 Pasquale; 9 Barreto, 10 Di Natale. (A disp. 25 Padelli, 6 Faraoni, 88 Willians, 27 Armero, 34 Gabriel Silva, 7 Badu, 31 Fabbrini, 77 Maicosuel, 13 Ranegie). All. Guidolin.    Squalificati: Lazzari    Diffidati: nessuno    Indisponibili: Muriel, Domizzi, Hertaux.
MILAN (4-3-1-2): 32 Abbiati, 20 Abate, 5 Mexes, 76 Yepes, 2 De Sciglio, 8 Nocerino, 23 Ambrosini, 18 Montolivo, 10 Boateng, 11 Pazzini, 92 El Shaarawy. (1 Amelia, 77 Antonini, 17 Zapata, 15 Mesbah, 13 Acerbi, 21 Constant, 16 Flamini, 12 Traore’, 34 De Jong, 28 Emanuelson, 22 Bojan, 19 Niang). All.: Allegri.     Squalificati: nessuno.    Diffidati: Bonera.     Indisponibili: Bonera, Robinho, Pato, Strasser, Vila’, Muntari.     Arbitro: Celi di Bari    Quota Snai: 2,70; 3,30; 2,50.

INTER-SIENA 0-2, gol: Vergassola 73′ (S), Valiani 91′ (S).
INTER (4-3-1-2): 1 Handanovic; 4 Zanetti, 23 Ranocchia, 40 Juan Jesus, 55 Nagatomo; 14 Guarin, 19 Cambiasso, 31 Pereira; 10 Sneijder; 99 Cassano, 22 Milito. (12 Castellazzi, 27 Belec, 42 Jonathan, 33 Mbaye, 6 Silvestre, 25 Samuel, 41 Duncan, 21 Gargano, 16 Mudingayi, 7 Coutinho, 11 Alvarez, 88 Livaja). Allenatore: Andrea Stramaccioni.    Squalificati: nessuno.    Diffidati: nessuno.    Indisponibili: Chivu, Mariga, Obi, Palacio, Stankovic.
SIENA (3-5-2): 25 Pegolo, 13 Neto, 18 Felipe, 22 Contini, 6 Angelo, 8 Vergassola, 10 D’Agostino, 21 Rodriguez, 3 Del Grosso, 27 Rosina, 11 Calaio’. (23 Campagnolo, 34 Martinez, 15 Dellafiore, 24 Paci, 33 Rubin, 16 Verre, 70 Mannini, 77 Sestu, 7 Valiani, 81 Bogdani, 9 Paolucci, 57 Ze’ Eduardo). All.: Cosmi.    Squalificati: Terzi, Belmonte, Larrondo, Vitiello.    Diffidati: nessuno.    Indisponibili: nessuno.    Quote Snai: 1,35; 4,50; 9,00

CATANIA-NAPOLI 0-0. Espulso: Alvarez 2′ (C).
CATANIA (4-3-3): 21 Andujar, 22 Alvarez, 6 Legrottaglie, 3 Spolli, 12 Marchese; 27 Biagianti, 10 Lodi, 4 Almiron; 28 Barrientos, 9 Bergessio, 17 Gomez. (1 Frison, 29 Terracciano, 14 Bellusci, 5 Rolin, 33 Capuano, 39 Salifu, 8 Sciacca, 13 Izco, 24 Ricchiuti, 19 Castro, 15 Morimoto, 35 Doukara). All. Maran    Indisponibili: Keko    Squalificati: nessuno    Diffidati: nessuno.    NAPOLI (3-5-1-1): 1 De Santis; 14 Campagnaro, 28 Cannavaro, 6 Aronica; 11 Maggio, 85 Behrami, 88 Inler, 17 Hamsik, 21 Zuniga; 19 Pandev; 7 Cavani. A disp: 22 Rosati, 15 Colombo, 2 Grava, 3 Uvini, 21 Fernandez, 55 Gamberini, 4 Donadel, 20 Dzemaili, 8 Dossena, 16 Mesto, 13 El Kaddouri, 24 Insigne, 9 Vargas.     Indisponibili: Britos    Squalificati: nessuno.    Diffidati: nessuno.    Arbitro: Bergonzi di Genova.    Quote Snai: 3,40; 3,30; 2,10.

ATALANTA-PALERMO 1-0, gol: Raimondi 87′ (A).
ATALANTA (4-4-1-1): 47 Consigli; 6 Bellini, 3 Lucchini, 5 Manfredini, 28 Brivio; 77 Raimondi, 21 Cigarini, 44 Cazzola, 11 Moralez; 10 Bonaventura; 19 Denis. (16 Polito, 78 Frezzolini, 2 Stendardo, 25 Matheu, 32 Ferri, 23 Scozzarella, 9 Troisi, 89 Marilungo, 91 De Luca, 99 Parra). All.: Colantuono.    Indisponibili: Biondini, Capelli, Carmona, Ferreira Pinto, Peluso, Radovanovic, Schelotto.    Squalificati: nessuno.    Diffidati: nessuno.     PALERMO: 1 Ujkani, 6 Munoz, 25 Von Bergen, 29 Garcia, 31 Pisano, 5 Barreto, 23 Donati, 2 Mantovani, 27 Ilicic, 14 Bertolo, 10 Miccoli (99 Benussi, 9 Dybala, 18 Labrin, 15 Milanovic, 89 Morganella, 20 Rios, 4 Cetto, 17 Giorgi, 7 Viola, 28 Kurtic, 11 Hernandez, 19 Budan). All. Gasperini.    Indisponibili: Zahavi, Brienza.     Diffidati: nessuno.    Squalificati: nessuno.    Quote Snai: 1,85; 3,50; 4,00.

BOLOGNA-PESCARA 1-1, gol: Gilardino 28′ (B), Quintero 41′ (P).  Espulso: Perin 65′ (P).
BOLOGNA (4-3-1-2): 25 Agliardi, 8 Garics, 5 Antonsson, 14 Natali, 3 Morleo, 6 Taider, 15 Perez, 30 Pazienza, 33 Kone, 23 Diamanti, 10 Gilardino. (1 Curci, 11 Motta, 45 Carvalho, 21 Cherubin, 20 Abero, 43 Sorensen, 17 Guarante, 13 Pulzetti, 77 Pasquato, 18 Gabbiadini, 9 Acquafresca). All.: Pioli.    Squalificati: Portanova.    Diffidati: nessuno.    Indisponibili: nessuno.    PESCARA (4-3-2-1): 77 Perin, 14 Balzano, 23 Cosic, 15 Bocchetti, 11 Modesto, 20 Nielsen, 18 Colucci, 4 Cascione, 99 Caprari, 93 Quintero, 22 Vukusic. (32 Pelizzoli, 3 Crescenzi, 5 Capuano, 2 Zanon, 26 Blasi, 8 Bjarnason, 16 Brugman, 7 Soddimo, 17 Weiss, 10 Celik, 9 Abbruscato, 80 Jonathas. All.: Stroppa    Indisponibili: Romagnoli,     Squalificati: Terlizzi    Diffidati: nessuno      Quote Snai: 1,70; 3,50; 5,00.

LAZIO-GENOA 0-1 Borriello 79′ (G).
Lazio (4-1-4-1): 22 Marchetti; 39 Cavanda, 2 Ciani, 3 Dias, 19 Lulic; 24 Ledesma; 6 Mauri, 15 Gonzalez, 8 Hernanes, 7 Ederson; 18 Kozak. (1 Bizzarri, 20 Biava, 5 Scaloni, 33 Stankevicius, 23 Onazi, 87 Candreva, 27 Cana, 9 Rocchi, 10 Zarate, 11 Klose, 99 Floccari). All. Petkovic. Squalificati: nessuno. Diffidati: nessuno. Indisponibili: Brocchi, Konko, Radu.    Genoa (4-3-1-2): 1 Frey, 31 Sampirisi, 3 Bovo, 21 Canini, 13 Antonelli, 11 Jankovic, 14 Seymour, 33 Kucka, 91 Bertolacci, 17 Immobile, 22 Borriello. (30 Tzorvas, 24 Moretti, 5 Granqvist, 28 Toszer, 18 Piscitella, 63 Stillo, 9 Melazzi, 10 Merkel,4 Ferronetti, 32 Donnarumma, 89 Anselmo) All. De Canio.     Squalificati:nessuno    Diffidati: nessuno    Indisponibili:  Rossi, Vargas.     Arbitro: Damato di Barletta    Quote Snai: 1,60; 3,60; 5,75.

I risultati degli anticipi e del lunch match. Juventus-Chievo Verona 2-0 con doppietta di Quagliarella, Parma-Fiorentina 1-1 con gol di Roncaglia e Valdes, Sampdoria-Torino 1-1 con gol di Rolando Bianchi e Nicola Pozzi.

La classifica di Serie A dopo gli incontri odierni validi per la quarta giornata. Juventus 12 punti, Napoli 10, Lazio 9, Sampdoria 9 (-1), Fiorentina 7, Inter e Genoa 6, Atalanta 5 (-2), Catania 5, Roma 4, Torino 4 (-1), Parma 4, Udinese 4, Bologna 4,  Milan 3, Chievo 3, Cagliari 2, Pescara 1, Palermo 1, Siena -1.

Lazio, Genoa, Cagliari e Roma una partita in meno.