Donnarumma para rigore a Ciano, assegnato per fallo di Abate su Paganini

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 19 Maggio 2019 19:13 | Ultimo aggiornamento: 12 Settembre 2019 17:39

Donnarumma para rigore a Ciano, assegnato per fallo di Abate su Paganini. Foto ANSA / MATTEO BAZZI

MILANO – Importante episodio da moviola al 49′ di Milan-Frosinone. Sul risultato di zero a zero, l’arbitro Manganiello ha assegnato un calcio di rigore al Frosinone per un fallo di Ignazio Abate su Paganini. Fallo piuttosto netto ma per essere sicuro l’arbitro è comunque ricorso al var. Dopo essersi consultato con la stanza del var, l’arbitro Manganiello ha confermato il calcio di rigore per il Frosinone. Dagli undici metri si è presentato Ciano e ha sbagliato. Donnarumma si è tuffato alla sua sinistra e ha parato la conclusione dell’attaccante del Frosinone. 

Donnarumma para rigore, le nuove maglie del Milan hanno portato fortuna. 

Una divisa retrò, con strisce rossonere strette e il colletto tondo nero, a richiamare lo stile della maglia della stagione 1968/69, anno in cui il Milan conquistò la seconda Coppa dei Campioni e la Coppa Intercontinentale con Gianni Rivera primo italiano non oriundo a vincere il Pallone d’Oro.

Il Milan, in occasione della gara contro il Frosinone, ultimo impegno casalingo dell’anno, indossa la divisa ufficiale – sempre griffata Puma – della prossima stagione, presentandola così ai tifosi e mettendola in vendita negli negozi della società.

    Ad accompagnare il lancio della nuova maglietta prima della partita tutto lo stadio si è tinto di rossonero grazie a degli speciali cartoncini colorati esibiti dai circa 60mila spettatori di San Siro (fonte Ansa).