Doping Alex Schwazer, anche Coni apre fascicolo su complici

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Giugno 2013 18:58 | Ultimo aggiornamento: 19 Giugno 2013 18:58
Doping Alex Schwazer, anche Coni apre fascicolo su complici

Alex Schwazer (foto Lapresse)

ROMA – La Procura antidoping del Coni ha aperto un fascicolo su eventuali complicita’ nel caso doping di Alex Schwazer, dopo le notizie sull’inchiesta di Bolzano, pubblicate dal Sole 24 ore. Il fascicolo riguarda tesserati e non tesserati, per il nuovo capitolo che riguarda la Fidal. Alla procura di Bolzano e’ stata chiesta l’acquisizione degli atti.

Il fascicolo aperto dalla procura antidoping del Coni, allo stato come atti relativi, e’ stato aperto per accertare eventuali violazioni della normativa antidoping, ai sensi dell’articolo 2.8 del Codice Wada, che parla di ”somministrazione o tentata somministrazione ad un atleta durante le competizioni, di un qualsiasi metodo proibito o sostanza vietata”.

Ma anche fuori dalle competizione, o ”altrimenti fornire assistenza, incoraggiamento e aiuto, istigare, dissimulare o assicurare ogni altro tipo di complicita’ in riferimento a una qualsiasi violazione o tentata violazione delle norme sportive antidoping”.