Doping: tre ciclisti squalificati per due anni

Pubblicato il 27 Febbraio 2012 22:04 | Ultimo aggiornamento: 27 Febbraio 2012 22:07

ROMA, 27 FEB – Il Tribunale nazionale antidoping (Tna) ha inflitto oggi due anni di squalifica ai ciclisti Andrea Menapace, Enrico Mantovani e Andrea Girardini; e tre mesi al pugile Giuseppe Langella.

''Nel procedimento disciplinare a carico dell'atleta Andrea Menapace, visti gli artt. 2.2 e 10.2 del Codice WADA'', il Tna – afferma una nota – lo dichiara ''responsabile dell'addebito ascrittogli e gli infligge la sanzione della squalifica per anni 2 con decorrenza dal 27/02/2012 e scadenza al 26/02/2014'', condannandolo inoltre ''al pagamento delle spese del procedimento, quantificate forfettariamente in euro 320,00''.

Stessa pena, con identici addebiti e motivazioni, per Mantovani e Girardini. ''Nel procedimento disciplinare a carico dell'atleta Giuseppe Langella, visti gli artt. 2.1 e 10.4 del WADA'', il Tna – prosegue la nota – lo dichiara ''responsabile dell'addebito ascrittogli e gli infligge la sanzione della squalifica per mesi 3 con decorrenza dal 2/12/2011 e scadenza all'1/03/2012. Condanna inoltre Giuseppe Langella al pagamento delle spese del procedimento quantificate forfettariamente in euro 320,00''.