Douglas Costa, gol da playstation in Lokomotiv-Juve. Che assist di tacco per Higuain… VIDEO

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 6 Novembre 2019 21:56 | Ultimo aggiornamento: 6 Novembre 2019 21:56
Douglas Costa gol Lokomotiv Juventus video YouTube da playstation

Lo splendido gol segnato da Douglas Costa a Mosca (da YouTube)

MOSCA (RUSSIA) – La Juventus ha vinto a Mosca e si è qualificata con due turni di anticipo agli ottavi di finale di Champions League. Nelle ultime due gare, l’obiettivo sarà quello di vincere il girone. Sarà decisiva la sfida interna contro l’Atletico Madrid. La gara di Mosca è stata vinta all’ultimo respiro grazie ad una magia di Douglas Costa. L’esterno brasiliano ha rubato la scena a Cristiano Ronaldo con una rete che si candida ad essere la più bella di questa edizione di Champions League. 

Douglas Costa è partito dalla sinistra, ha dribblato tre avversari in un fazzoletto di campo e ha chiesto il triangolo a Gonzalo Higuain. L’attaccante argentino gli ha ridato la palla di prima con uno splendido colpo di tacco, Douglas Costa ha dribblato altri tre avversari nello stretto e ha battuto il portiere dei russi con un tiro rasoterra. 

Riportiamo di seguito, le dichiarazioni rilasciate da Douglas Costa ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria della Juventus sul campo della Lokomotiv Mosca con suo gol da cineteca. 

Sei entrato e con il tuo gol hai portato alla qualificazione la Juventus; è uno dei gol più importanti della tua carriera?

“Si, questo si, è uno dei più importanti tra quelli che ho fatto nella Juve. Sono contento di essere entrato in campo e aver avuto la possibilità di aiutare la squadra”.

Sarri ti sta provando in questa posizione da tre quartista, già fatta allo Shakhtar: ti piace?

“L’ho fatto un paio di volte cinque o sei anni fa, però, adesso mi devo nuovamente adattarmi in questo ruolo”.

Cosa ti è piaciuto di più e cosa meno della Juve di stasera?

“Oggi, a parte il freddo, al quale non siamo abituati, abbiamo giocato sempre da squadra. Questo ci ha permesso di portare a casa la vittoria” (video YouTube).