Douglas Costa sputa a Di Francesco. E sui social c’è chi parla di insulti razzisti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 settembre 2018 10:30 | Ultimo aggiornamento: 17 settembre 2018 11:09
Douglas Costa sputa a Di Francesco

Douglas Costa sputa a Di Francesco. E sui social c’è chi parla di insulti razzisti

ROMA – Lo sputo di Douglas Costa al calciatore del Sassuolo Federico Di Francesco è uno di quei gesti che non può essere giustificato. Ma c’è chi sui social ha lanciato il sospetto che l’attaccante del Sassuolo sia andato ben oltre le righe, prima di esser vittima di quel folle gesto. E i suoi precedenti, in fondo, possono venire incontro alle tesi scaturite sul web, riprese anche dall’ex bianconero Patrice Evra.

Dalle immagini mandate in diretta da Sky nel corso della partita della tra Juventus e Sassuolo, non si riesce ancora a chiarire se Federico Di Francesco abbia provocato Douglas Costa, e con quali parole.

A sollevare l’ipotesi di un insulto razzista, c’è un episodio controverso che vide protagonista proprio Di Francesco. Era la 26esima giornata di serie B nel 2015-2016. In campo Virtus Lanciano e Modena. Al 48′ Federico Di Francesco segna e va a esultare sotto la curva dei propri tifosi con il braccio destro alzato. A mo’ di saluto romano. Episodio che scatenò l’immediata reazioni di molte persone, che condannarono il gesto del giovane attaccante che poi, in linea con la posizione del club abruzzese, parlò di “strumentalizzazione e di malinteso”. La procura della Figc non condannò il gesto.