Dybala furioso con Allegri per il cambio in Juventus-Milan, ha gettato il polsino a terra

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 6 aprile 2019 19:42 | Ultimo aggiornamento: 6 aprile 2019 19:43
Dybala furioso con Allegri per il cambio in Juventus-Milan, ha gettato il polsino a terra

Dybala furioso con Allegri per il cambio in Juventus-Milan, ha gettato il polsino a terra. Foto ANSA/ DANIEL DAL ZENNARO

TORINO – Ennesimo round del rapporto burrascoso tra Massimiliano Allegri e Paulo Dybala. L’attaccante argentino non è sereno perché dopo l’arrivo di Cristiano Ronaldo è stato spesso spedito in panchina o è stato utilizzato in posizioni del campo che non valorizzano al meglio le sue caratteristiche tecniche. Lo scorso anno, Dybala si spartiva le punizioni con Miralem Pjanic ed era il rigorista della squadra, dopo l’arrivo di Cristiano Ronaldo è stato declassato su entrambe le specialità da fermo. Ora il tiratore delle punizioni è Cristiano Ronaldo e lo stesso vale per i calci di rigore.

Dybala furioso con Allegri dopo la sostituzione in Juventus-Milan.

Oggi, contro il Milan, Dybala si era guadagnato e aveva trasformato il calcio di rigore del pareggio. L’argentino stava disputando una ottima partita ma Massimiliano Allegri ha deciso di sostituirlo al 65′, nonostante Mario Mandzukic stesse giocando peggio. Questa decisione del suo allenatore non è stata gradita da Paulo Dybala che lo ha esternato in diretta televisiva gettando a terra con rabbia il suo polsino.

Al suo posto, al 65′, è entrato in campo il millennial della Nazionale Italiana Moise Kean. L’attaccante argentino non si è limitato a gettare a terra con rabbia il suo polsino, ha continuato a imprecare anche dalla panchina. Tutto in diretta tv, senza coprirsi la bocca come fanno diversi calciatori per non far leggere il proprio labiale. Era troppo arrabbiato il numero dieci della Juventus per badare a queste cose. Vediamo cosa dirà Allegri e vediamo se la Juventus prenderà provvedimenti contro il suo attaccante.