Dzeko-Inter, è praticamente fatta. Conte lo voleva già al Chelsea

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Maggio 2019 20:01 | Ultimo aggiornamento: 21 Agosto 2019 10:43

Dzeko-Inter, è praticamente fatta. Conte lo voleva già al Chelsea (fotomontaggio che gira sui social)

MILANO – Edin Dzeko è pronto a prendersi l’Inter. L’attaccante bosniaco, che è in uscita dalla Roma perché il suo contratto è ritenuto troppo pesante dalla società giallorossa, ha detto sì ad Antonio Conte, che già lo voleva ai tempi del Chelsea, e sarà il prossimo centravanti dei nerazzurri. Non c’è ancora l’ufficialità che molto probabilmente verrà data la prossima settimana, quando il campionato dei nerazzurri sarà terminato. Dzeko andrà a prendere il posto di Icardi che quasi certamente verrà ceduto.

Inter, Curva avvisa i calciatori: “Nessuna scusa, nessun perdono. Fuori i c…”. 

 “Nessuna scusa, nessun perdono, domenica fuori i c…”. Inizia così il messaggio della Curva Nord dell’Inter alla squadra nerazzurra, verso la decisiva sfida di domenica contro l’Empoli. “Noi vi sosterremo per 90′ più recupero come se fossimo nuovamente a Madrid (dove si è giocata la finale di Champions 2010, ndr) ma alla fine sarà festa o guerra. Abbiamo sostenuto la scelta dello spogliatoio di escludere Icardi, ora però lo spogliatoio deve prendersi le sue responsabilità”, prosegue la Curva sulla propria pagina Facebook.

“Noi daremo tutto per sostenere l’Inter ma se fallirete l’obiettivo, la battaglia non sarà più per allontanare il solo Icardi ma per una totale rifondazione chiedendo l’esclusione di tutti coloro che saranno stati protagonisti in negativo di una stagione che malgrado tutto rimaniamo fiduciosi possa ancora concludersi con la riconquista di un obiettivo importante che non mancheremmo certo di celebrare. Avanti Inter”, conclude il messaggio della Curva Nord (fonte Ansa).