Ebola. Lass Bangoura lascia il ritiro della Nazionale della Guinea

Pubblicato il 10 ottobre 2014 21:53 | Ultimo aggiornamento: 10 ottobre 2014 21:54
Ebola. Lass Bangoura lascia il ritiro della Nazionale della Guinea

Ebola. Lass Bangoura lascia il ritiro della Nazionale della Guinea (LaPresse)

ROMA – L’Ebola mette paura al mondo del calcio: l’allerta del contagio del virus è arrivata anche nel pianeta del pallone.

Il Rayo Vallecano, società spagnola di calcio,  ha deciso  di riportare alla base Lass Bangoura: l’attaccante della Guinea ha salutato i compagni e abbandonato il ritiro della propria nazionale impegnata contro il Ghana per le qualificazioni alla Coppa d’Africa.

«Mi sono preoccupato – le parole del calciatore  classe 1992 rilasciate ai microfoni dell’emittente spagnola Onda Cero e riportate dall’Ansa – quando ho saputo che alcuni miei compagni del Rayo erano in pensiero per me a causa dell’ebola, e del rischio di un contagio».

Secondo il procuratore  del calciatore Alfredo Fernandez, Bangoura «ha preferito dare la precedenza agli interessi del Rayo e alla preoccupazione dei suoi compagni di club, i quali sapevano che alcuni dei nazionali della Guinea giocano tuttora in club del loro paese, uno dei più colpiti dall’ebola. E vista l’inquietudine del club che lo paga, il mio assistito ha preferito prendere l’aereo e tornare a Madrid».

Bangoura ora rischia un provvedimento disciplinare da parte della Fifa.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other