Edin Dzeko, rinnovo con la Roma. Non andrà più all’Inter

di alberto francavilla
Pubblicato il 17 Agosto 2019 9:58 | Ultimo aggiornamento: 17 Agosto 2019 9:58
Edin Dzeko, rinnovo con la Roma fino al 2022. Non andrà più all'Inter

Edin Dzeko in una foto d’archivio Ansa

ROMA – Edin Dzeko ha rinnovato il suo contratto con la Roma. Lo comunica la società sul suo sito ufficiale. A questo punto è altamente improbabile, se non impossibile, che vada all’Inter.

L’attaccante bosniaco, arrivato alla Roma nell’estate del 2015, è stato a lungo oggetto delle mire del nuovo allenatore nerazzurro Antonio Conte, ma le due società non hanno mai trovato l’accordo economico per il suo trasferimento. Nelle ultime ore la svolta, con la decisione dell’attaccante di rinnovare il contratto fino al 30 giugno 2022. Nelle quattro stagioni disputate finora con i giallorossi Dzeko ha collezionato 179 presenze realizzando 87 gol.

“Prima che finisse la scorsa stagione avevamo già maturato una decisione: Dzeko sarebbe stato uno dei pilastri sul quale fondare la nuova squadra”, ha dichiarato il CEO Guido Fienga. “In questi mesi non abbiamo mai cambiato idea. Siamo felici che Edin riconosca che per vincere si resta alla Roma”. Dzekooccupa insieme ad Abel Balbo il 7° posto tra i migliori marcatori della storia del Club.

“In queste ultime settimane ho sentito con forza quanto tutto il Club desiderasse che io restassi”, ha affermato Edin Dzeko. “Il confronto con i dirigenti, il lavoro con l’allenatore, l’affetto dei compagni e l’amore dei tifosi mi hanno reso ancora più consapevole di quanto ho capito in questi quattro anni: la Roma è casa mia. Qui c’è tutto per vincere un trofeo e sono felice di poterci rimanere a lungo”, ha concluso. (Fonte Agi).