Edoardo Garrone: “Massimo Ferrero? Un buffone ma… gestisce bene la Sampdoria”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 giugno 2019 15:24 | Ultimo aggiornamento: 12 giugno 2019 15:24
Edoardo Garrone: "Massimo Ferrero? Un buffone ma... gestisce bene la Sampdoria" (foto Ansa)

Edoardo Garrone: “Massimo Ferrero? Un buffone ma… gestisce bene la Sampdoria” (foto Ansa)

GENOVA – L’ex presidente della Sampdoria Edoardo Garrone, a margine di un incontro in piazza Leopardi, parla, senza troppi giri di parole, di Massimo Ferrero:

“Sul personaggio avete ragione, per le sue esternazioni, le belinate che ha detto, da vergognarsi. Ho ceduto la Sampdoria per volontà della mia famiglia, lui mi è stato presentato dall’avvocato Romei, ma non prendetevela con lui. Però ho detto da subito che ero convinto che avrebbe gestito bene la società e così è stato. Suscita interesse concreto di altri investitori, a Genova semmai è un’altra la società di calcio che nessuno può comprare perché piena di debiti”.

“È un uomo insopportabile – continua –  un buffone, un cialtrone. Non riconosce la storia della Sampdoria per ignoranza, avete ragione. Ma sul fatto che è una società sana nessuno può dire niente. Capisco che la paura del tifoso sia quella che possa saltare per aria, ma c’è un cda rinnovato da poco, ed è la massima garanzia che lui non possa prendere soldi dalla Sampdoria”.

5 x 1000

E sul futuro della società, Garrone aggiunge: “Assicuro che la Samp non morirà, farò di tutto perché non succeda. Può darsi che la trattativa con Vialli sia chiusa o no, lo vedremo. Io sono un ottimista per natura. Ma dico che chi ha da rimetterci è proprio lui. Perché se è vero, come leggo, che ha problemi finanziari e rischia il default, allora finisce che la vende a metà prezzo. Se non cede alle condizione che ho letto, è un pazzo. È nel suo interesse. Se dovessi dargli un consiglio, gli direi cedi e vivi felice questo è il momento migliore. Dice Ferrero che me la rivende? Certo, al prezzo che lui me l’ha pagata“.

Fonte: Il Secolo XIX.