Eintracht Francoforte, l’avversario dell’Inter agli ottavi di Europa League

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 febbraio 2019 13:49 | Ultimo aggiornamento: 22 febbraio 2019 13:49
Eintracht Francoforte ansa

Eintracht Francoforte, l’avversario dell’Inter agli ottavi di Europa League

ROMA – L’Inter di Luciano Spalletti affronterà l’Eintracht Francoforte negli ottavi di finale di Europa League. Andata il 7 marzo in Germania, ritorno a San Siro il 14.

Inserita nel girone della Lazio, la formazione tedesca ha vinto il raggruppamento, lasciando ai biancocelesti solamente il secondo posto. Una squadra decisamente ostica quella allenata da Hütter, considerando che in Europa League ha fin qui pareggiato solo l’andata contro lo Shakhtar dei sedicesimi, vincendo il resto delle gare. Prova di forza contro gli esperti ucraini nel ritorno, netto 4-1 e grandi chance di continuare a volare.

Non una stagione esaltante, ma comunque positiva e in linea con le aspettative, quella dell’Eintracht in Bundesliga. La squadra di Hütter è settima, a due punti dal quinto posto. Il quarto e dunque la Champions League non sono poi distanti in maniera siderale, ma per ora l’obiettivo della squadra di Francoforte sembra essere una nuova qualificazione alla seconda competizione europea.

Come gioca l’Eintracht Francoforte

Interessante 3-4-1-2 per Hütter, che può contare su giocatori come il bomber Jovic, attuale capocannoniere di Bundesliga. Se il talento serbo, di proprietà del Benfica e già richiesto da diverse big, guida l’attacco, non è da meno il suo compagno Haller, anch’esso già arrivato in doppia cifra in campionato. Sulla trequarti e sulla fascia sinistra domina la classe con Gacinovic e Kostic, mentre tra i pali il Francoforte può contare sull’ex portiere del PSG, ovvero Trapp.

Formazione tipo (3-4-1-2): Trapp; Ndicka, Hasebe, Hinteregger; Da Costa, Rode, Willems, Kostic; Gacinovic; Haller, Jovic.