Elena Proietti, lʼarbitro aggredito in campo: “Ho perso la vista all’occhio destro per un pugno”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 novembre 2018 16:48 | Ultimo aggiornamento: 21 novembre 2018 16:48
Elena Proietti, lʼarbitro aggredito in campo: "Ho perso la vista e lʼudito per un pugno"

Elena Proietti, lʼarbitro aggredito in campo: “Ho perso la vista e lʼudito per un pugno”

ROMA – A Matrix parla Elena Proietti, ex arbitro che a causa dell’aggressione subita ha perso la vista dall’occhio destro e l’udito dall’orecchio destro.

“Nei minuti di recupero della partita che stavo dirigendo un ragazzo mi ha colpita con un pugno, sono rientrata negli spogliatoi e ho perso i sensi”. E ancora: “Le persone intorno a me minimizzavano, soprattutto i compagni del ragazzo che mi aveva colpita – spiega la donna ospite a “Matrix” – Inoltre c’era un altro giocatore svenuto a terra, che perdeva sangue copiosamente. Una scena terribile”.

Nella trasmissione di Canale 5, Elena Proietti torna sulle continue aggressioni subite dagli arbitri: “Non siamo supportati in sede giudiziaria. Noi abbiamo i cartellini e il fischietto, ma senza una giustizia sportiva che ci supporta tutti sono autorizzati a fare tutto”.