Emiliano Mondonico è morto, l’ex allenatore lottava contro un tumore

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 marzo 2018 8:30 | Ultimo aggiornamento: 29 marzo 2018 11:42
Emiliano Mondonico morto

Emiliano Mondonico è morto, l’ex allenatore aveva un tumore

ROMA – E’ morto Emiliano Mondonico. L’ex allenatore, 71 anni, lottava col cancro da sette anni.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

Mondonico si è spento all’alba di giovedì 29 marzo a Milano, dove era ricoverato da alcuni giorni per il riacutizzarsi della malattia.

Il mondo del calcio lo ricorderà per la vittoria della Coppa Italia con il suo Torino, per quella sedia alzata in segno di protesta per un rigore non dato, a bordo campo della finale di Coppa Uefa persa contro l’Ajax, per la meravigliosa cavalcata in Coppa delle Coppe con l’Atalanta, allora in Serie B, quando si arrese solo al Malines.

Lo ricorderà come specialista di promozioni, per aver lanciato giocatori come Gianluca Vialli, come maestro dell’ex tecnico della nazionale Cesare Prandelli.

Negli ultimi anni Mondonico è stato opinionista per la Rai ed emittenti locali e testimonial nazionale per il CSI.