Emiliano Sala non voleva andare al Cardiff, spunta nuovo audio WhatsApp

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 maggio 2019 17:40 | Ultimo aggiornamento: 25 maggio 2019 17:42
Emiliano Sala non voleva andare al Cardiff, spunta nuovo audio WhatsApp

Emiliano Sala non voleva andare al Cardiff, spunta nuovo audio WhatsApp (foto Ansa)

NANTES – Quattro mesi dopo la tragica morte di Emiliano Sala, spunta un nuovo audio WhatsApp dove il calciatore argentino si sfogava con un amico dicendo di non voler andare al Cardiff perché il progetto sportivo del club di Premier League non era in linea con le sue ambizioni di carriera. Questo audio WhatsApp è stato diffuso durante il documentario L’Equipe Enquete.

Emiliano Sala si confida con un suo amico attraverso un audio WhatsApp.

Le dichiarazioni di Emiliano Sala, nell’audio WhatsApp con il suo amico, sono pubblicate sul sito internet di Sport Mediaset. “Vogliono vendermi. Oggi c’è stata l’offerta del Cardiff – si sente nell’audio – Hanno negoziato per avere tanti soldi, vogliono che me ne vada assolutamente. E’ vero che mi offrono un buon contratto, ma a livello di progetto sportivo non è interessante per me”.

“La scorsa notte ho mandato un messaggio a Meissa (il suo agente ndr) e mi ha chiamato diverse ore dopo. Franck Kita (dg del Nantes figlio del presidente Waldemard, ndr) gli ha mandato un messaggio per chiamarlo. Vogliono vendermi. Oggi c’è stata l’offerta del Cardiff. Hanno negoziato per avere tanti soldi, Loro vogliono che me ne vada assolutamente. E’ vero che mi offrono un buon contratto, ma a livello di progetto sportivo non è interessante per me. Ma nonostante questo vogliono che vada lì.

5 x 1000

Non mi spaventa andarci e combattere, ma Meissa deve trovarmi qualcosa di meglio. Meissa ha detto no al Cardiff perché pensa che meriti qualcosa di meglio. E il mercato può offrirmi qualcosa di meglio”.”Non voglio parlare con Kita personalmente. Non è una persona che mi piace. Gli hanno offerto molti soldi e vuole vendermi – il suo sfogo all’amico -.

Non me l’ha neppure chiesto, gli importa solo del denaro. A nessuno importa ciò che voglio io. Per me è difficile, devo sottomettermi. Non c’è nessuno che si mette nei miei panni. Non importa niente a nessuno di me” (fonte Sport Mediaset).