Emiliano Sala, ecco chi è il calciatore sull’aereo disperso nei cieli della Manica

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Gennaio 2019 17:32 | Ultimo aggiornamento: 22 Gennaio 2019 17:33
Emiliano Sala, ecco chi è il calciatore sull'aereo disperso nei cieli della Manica

Emiliano Sala, ecco chi è il calciatore sull’aereo disperso nei cieli della Manica

ROMA – Il giocatore di calcio argentino di origini italiane, Emiliano Sala, è disperso da ieri notte nei cieli della Manica. L’aereo con a bordo il centravanti del Cardiff City era decollato dall’aeroporto francese di Nantes-Atlantique, in direzione di Cardiff. A bordo c’erano altre due persone. L’aereo è scomparso dai radar nei pressi del faro di Casquets, intorno alle ore 21:30, riferisce la polizia di Guernesey. Da allora, si sono perse le tracce e le condizioni climatiche complicano il lavoro dei soccorritori. 

Ecco chi è Emiliano Sala 

Sala è un attaccante impiegato anche trequartista, posizione che gli consente di prendere la profondità ed essere decisivo in zona gol. Il suo modello di riferimento è Gabriel Batistuta. Cresciuto nel settore giovanile del Proyecto Crecer, club argentino partner del Bordeaux, nel 2010 approda in Francia ai girondini.

Il 17 luglio 2012 è ceduto in prestito all’Orléans.  Nel Championnat National disputa 37 partite, mettendo a segno 19 gol.

Il 3 luglio 2013 viene prestato al Niort.  Debutta in Ligue 2 il 2 agosto nella partita pareggiata 1-1 contro il Troyes. Il 23 settembre realizza contro il Metz il suo primo gol da professionista. Termina la stagione con 37 presenze e 18 gol, quarto miglior marcatore del campionato a pari merito con Christian Bekamenga del Laval.

Gioca la prima parte della stagione 2014-2015 al Bordeaux. Fa il suo esordio con i girondini il 9 agosto 2014 nella vittoriosa trasferta a Montpellier. La settimana successiva realizza il suo primo gol in Ligue 1 nel 4-1 rifilato al Monacoe sarà l’unica rete messa a segno con la maglia Bordeaux. Il 28 gennaio 2015 è infatti prestato al Caen, restando sempre nel massimo campionato.  Dopo aver debuttato con i bretoni contro il Saint-Étienne, il 14 febbraio va in rete contro il Paris Saint-Germain. Si ripete nei match successivi contro il Lens, mettendo a segno una doppietta, e Olympique Marsiglia. Chiude la stagione a quota 24 presenze e 6 reti in campionato, tra Bordeaux e Caen. 

Il 20 luglio 2015 viene acquistato a titolo definitivo dal Nantes con cui firma un contratto di cinque anni.  L’esordio con i Canarini avviene l’8 agosto nella prima di campionato contro il Guingamp. Il 5 dicembre mette a segno il primo gol sul campo del Gazélec Ajaccio, ripetendosi la settimana successiva alla Beaujoire contro il Tolosa. Il primo campionato a Nantes si chiude con 31 presenze e 6 gol.

Nella stagione 2016-2017 si sblocca alla settima giornata contro il Marsiglia. Il 14 maggio 2017 realizza la prima doppietta con il Nantes contro il Guingamp. Sono 12 le marcature in campionato in 34 presenze.

La stagione 2017-2018 vede Sala realizzare il primo gol alla terza giornata contro il Troyes. Anche in questo campionato segna 12 gol in 36 presenze.

Nella stagione 2018-2019 Sala va a segno alla prima giornata nella sconfitta interna contro il Monaco. Il 20 ottobre 2018 realizza la sua prima tripletta con la maglia del Nantes nel 4-0 contro il Tolosa. Il 19 gennaio 2019 viene acquistato per 15 milioni di sterline (17 milioni di euro) a titolo definitivo dal Cardiff City con cui firma un contratto fino al 2022, divenendo l’acquisto più costoso nella storia della società gallese. Il 22 gennaio 2019 viene comunicato che l’aereo privato che lo trasportava da Nantes a Cardiff è scomparso dai radar nella notte precedente.
(da Wikipedia)