Enel, Valentino Rossi all’inaugurazione del primo flagship store

Pubblicato il 10 Maggio 2011 16:43 | Ultimo aggiornamento: 10 Maggio 2011 16:43

MILANO – Enel ha inaugurato a Milano il primo flagship store. Alla cerimonia che ha aperto il più grande showroom dell’energia in Italia sono intervenuti il presidente, Paolo Andrea Colombo, l’Amministratore Delegato di Enel, Fulvio Conti, il Direttore della Divisione Mercato, Gianfilippo Mancini, e un ospite di eccezione: il nove volte Campione del Mondo di motociclismo, pilota del Ducati Team, Valentino Rossi.

Realizzato su una superficie di 700 metri quadrati, distribuiti su tre livelli, il nuovo “concept store” è allestito con tecnologie energetiche a basso consumo ed è CO2 neutral, grazie al sistema di compensazione volontaria delle emissioni di anidride carbonica.

Lo spazio è stato pensato per mettere il cliente al centro del mondo dell’energia. Stanze interattive, installazioni multimediali, innovazioni tecnologiche descrivono le fonti di energia e le tecnologie utilizzate per il loro impiego.

Si può così “entrare” nei progetti e nelle realizzazioni di Enel nel campo dell’innovazione tecnologica come i sistemi di cattura e sequestro geologico dell’anidride carbonica, le centrali a idrogeno e a carbone pulito, le fonti rinnovabili di ultima generazione. Un’altra area è dedicata alla mobilità elettrica con la presenza di una Smart a zero emissioni e la relativa postazione di ricarica.

Il progetto, che anticipa il rinnovamento di immagine e l’evoluzione dell’intera rete dei 131 negozi Enel presenti in Italia, conserva il nome di Punto Enel, affiancando ai tradizionali servizi per la clientela la possibilità di conoscere i vantaggi del mercato libero, i programmi di fidelizzazione “Enel Premia” ed “Enelmia” e le tariffe “tutto compreso e bioraria”.

Il nuovo Punto Enel è progettato per raccontare l’energia a 360 gradi, con tecnologie interattive assolutamente all’avanguardia. Tutti i contenuti sono fruibili attraverso diverse applicazioni personalizzabili che offrono l’opportunità di testare le innovative tecniche della realtà aumentata e delle proiezioni sensoriali.

Il cubo energetico, in prossimità dell’ingresso principale, grazie a un sofisticato apparato di telecamere, a un tappeto sensibile e due videowall interattivi, porta il visitatore a scoprire, nel vero senso della parola, le diverse fonti di energia: i suoi movimenti modificano i paesaggi virtuali che prendono vita su pavimento e pareti e il cliente si trova immerso in immagini e suoni su sole, vento, acqua, carbone, petrolio, gas naturale e geotermia.

Due specchi in “Realtà Aumentata” riconoscono il profilo delle persone, rilevato con una videocamera, e grazie a simboli grafici disegnati su appositi pannelli da tenere in mano, restituiscono sullo specchio l’immagine del visitatore e animazioni in 3D che prendono forma nelle sue mani: le tariffe “tuttocompreso green” e “tuttocompreso gas” sono racchiuse in scatole da aprire per conoscere i costi; la tariffa bioraria è raccontata con un mondo dovei notte e giorno si alternano in funzione dei movimenti del visitatore; “enel drive” dà vita a un globo in cui l’auto elettrica viaggia e trova i punti di ricarica; infine, un’animazione in pop up “girabile” svela i vantaggi di “Enel mia”. Un corner speciale è dedicato alla moto di Valentino Rossi che, grazie all’interazione del visitatore, sale in sella e parte.

Due pannelli, ancora una volta in realtà aumentata, simulano rispettivamente un’ambientazione domestica e una cittadina. Su un tavolo touch screen il cliente costruisce la pianta della sua casa o della città in cui vive, la “veste” con gli elementi energetici (elettrodomestici, condizionamento, ecc), posizionando dei cubi, e un monitor ne restituisce il formato 3D. Il cliente può così calcolare intuitivamente i propri consumi e misurare efficienza ed emissioni di CO2 provocate.