Eredità Maradona: escluse dal testamento l’ex moglie Claudia e le due figlie Dalma e Giannina

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Dicembre 2020 14:22 | Ultimo aggiornamento: 5 Dicembre 2020 14:33
Eredità Maradona

Eredità Maradina: la ex moglie Claudia e le figlie escluse (Ansa)

Eredità Maradona: ci si attendevano colpi di scena e voilà la telenovela che si annuncia parte subito col botto. Scoop del Clarin che assicura: Diego le ha diseredate, come aveva minacciato, la ex moglie Claudia Villafane con le figlie Dalma e Giannina.

Secondo il quotidiano argentino, Maradona avrebbe modificato le ultime volontà nell’ultimo soggiorno a Dubai escludendole dall’asse ereditario. Un taglio netto al suo passato: con Claudia è stato sposato 24 anni.

Eredità Maradona: a secco Claudia e le figlie Dalma e Giannina

Negli ultimi però l’avventuroso clima familiare era di burrasca. Cinque anni fa Diego scopre un buco di sei milioni di dollari, accusa la sua tutrice legale, Claudia. La causa si trascina da allora. Diego accusa l’ex moglie anche della sparizione di 458 cimeli conservati lungo l’arco della carriera.

Nel 2015 il buco da 6 mln: Diego accusa Claudia

Nulla vieta di pensare che Maradona possa aver rivisto ulteriormente le sue disposizioni testamentarie. Anche perché il soggiorno a Dubai risale a qualche anno fa, in piena battaglia legale con Claudia.

Che però è quella che rischia di più: la causa ancora in corso e con Diego deceduto potrebbe rappresentare un ostacolo insormontabile al beneficio di un pezzo dell’eredità Maradona.

A quanto ammonti è un altro mistero: si parla di 25 milioni di dollari, ma è una vecchia stima di tre anni fa. Si vocifera che possa arrivare a una quarantina di milioni, investiti in beni e proprietà sparse in giro per il mondo. E con 60 cause pendenti di diversa natura di mezzo. (fonte Clarin)