Euro 2012, Paolo Rossi: "Questa Germania più forte di quella del 1982"

Pubblicato il 27 Giugno 2012 15:24 | Ultimo aggiornamento: 27 Giugno 2012 15:27

– ROMA, 27 GIU – Paolo Rossi non vede una chiara
favorita tra Italia e Germania, che si affrontano domani sera
nella seconda semifinale degli Europei, anche se a suo avviso
gli azzurri hanno nella fantasia e nel gioco un'arma in piu'.
''Questa Germania e' molto piu' forte di quella che battemmo
nell'82 al Bernabeu. Allora in finale non ci fu partita. Al
massimo la partita vera duro' un tempo. Eravamo troppo superiori
e lo dimostrammo ampiamente. Oggi dico 50 e 50'', le parole del
campione del Mondiale di 30 anni fa a Rds.
Il valore aggiunto dell'Italia? ''Fantasia e gioco. Ce
l'abbiamo dentro e loro soffrono la nostra fantasia. Lo hanno
ammesso e i risultati parlano chiaro. I tedeschi soffrono la
tradizione perche' la tradizione conta. Sono forti fisicamente,
sono organizzati, hanno il senso della disciplina ma non la
nostra fantasia'', sottolinea Pablito.
E gli attaccanti? ''Abbiamo segnato poco finora, ci manca un
vero stoccatore in avanti, ma mi aspetto gol anche da altri.
Nessuno ha i nostri centrocampisti'', conclude Rossi.
.