Euro 2020, Italia-Spagna all’arbitro Brych: i precedenti controversi con le squadre italiane

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 5 Luglio 2021 13:03 | Ultimo aggiornamento: 5 Luglio 2021 13:03
Euro 2020, Italia-Spagna all'arbitro Brych: i precedenti controversi con le squadre italiane

Euro 2020, Italia-Spagna all’arbitro Brych: i precedenti controversi con le squadre italiane (foto Ansa)

Euro 2020, Italia-Spagna all’arbitro Brych: i precedenti controversi con le squadre italiane Felix Brych, che poche ore fa ha diretto Ucraina-Inghilterra, è l’arbitro designato per la semifinale dell’Europeo in programma martedì sera a Wembley fra Italia e Spagna. Il tedesco sarà assistito dai connazionali Borsch e Lupp; IV uomo sarà il russo Karasev, mentre al Var ci sarà l’altro tedesco Marco Fritz. 

Italia-Spagna a Felix Brych: i precedenti con le squadre italiane

Si tratta dello stesso arbitro che arbitrò la finale di Champions giocata a Cardiff fra Juventus e Real Madrid e vinta dagli spagnoli per 4-1. Sono 27 i precedenti con le squadre italiane (Nazionali comprese): 12 vittorie, 8 pareggi e 7 sconfitte. Ha già diretto Italia-Spagna, nel 2016

La sua designazione arbitrale è stata accolta con poco entusiasmo dai tifosi italiani. In molti hanno ricordato le sue direzioni di gara in Juventus-Real Madrid e Italia-Spagna del 2016. 

La Juve perse la finale di Champions League contro il Real Madrid per 4 a 1. Al termine della gara, sia i calciatori che i tifosi bianconeri espressero la loro frustrazione per alcune decisione dubbie dell’arbitro tedesco (tutte a favore degli spagnoli). 

Felix Brych e il precedente controverso, quell’Italia-Spagna del 2016…

Una cosa analoga è accaduta nel corso di Italia-Spagna del 2016. Gara di qualificazione alla Coppa del Mondo. Già un altro Italia-Spagna di un certo rilievo. Nell’occasione, l’arbitro tedesco prese diverse decisioni dubbie a favore degli spagnoli. Come se questo direttore di gara avesse un debole per le Furie Rosse… Il che non è di certo di buono auspicio a poche ore da una partita che potrebbe regalare all’Italia la finalissima di Euro 2020. Insomma, l’italiano Rosetti, che è il designatore degli arbitri di Euro 2020, avrebbe potuto prendere una decisione meno controversa.