Europa League: il Sion non verrà riammesso

Pubblicato il 12 Ottobre 2011 9:19 | Ultimo aggiornamento: 12 Ottobre 2011 9:23

PARIGI – Il comitato esecutivo dell'Uefa ha dichiarato che ''non dispone della competenza statutaria per reintegrare l'Fc Sion'' e attende ''la decisione del Tribunale di arbitrato dello Sport (Tas) nel merito della vicenda''.

Un tribunale svizzero del Cantone di Vaud aveva ordinato la settimana scorsa all'Uefa di riammettere il Sion nell'Europa League, torneo da cui era stato escluso – a favore degli scozzesi del Celtic Glasgow, nel girone in cui gioca anche l' Udinese – per aver schierato giocatori che non avrebbero potuto scendere in campo.

Il comitato esecutivo dell'Uefa – riunito ieri senza il presidente Michel Platini ne' il segretario generale Gianni Infantino, che potrebbero essere ascoltati dalla giustizia ordinaria – ha dichiarato ''all'unanimita' che non dispone della competenmza statutaria per reintegrare l'Fc Sion''.

Tale ''prerogativa spetta esclusivamente alle istanze disciplinari dell'Uefa, che agiscono in maniera indipendente'' e che ''si sono gia' pronunciate a due riprese su questa vicenda'', afferma un comunicato.

L'Uefa ha quindi deciso di ''attendere la decisione del Tas nel merito'', precisa il comitato esecutivo. In ''una volonta' comune di risolvere questa vicenda nell'interesse della competizione nel suo complesso'', l'Uefa ''ha depositato presso il Tas, il 26 settembre, una domanda di procedura accelerata di arbitrato'' nel merito; e ''spera sinceramente che il Sion fara' anch'esso di tutto per ottenere una decisione rapida del Tas''.

Se ''il Tas decidesse, nel merito, di reintegrare il Sion'', l'Uefa ''beninteso applicherebbe immediatamente questa decisione, come consente il suo statuto''. Il Celtic Glasgow ha sostituito il Sion nel gruppo I di Europa League per decisione della commissione disciplinare dell'Uefa in seguito ad un reclamo del club scozzese sulla non convocabilita' di alcuni giocatori della squadra svizzera, che l'aveva eliminato nel turno precedente.

La fase a gironi dell'Europa League e' cominciata il 15 settembre scorso. Oltre al Celtic, del gruppo I fanno parte Udinese, Rennes (Francia) e Atletico Madrid (Spagna).