Europa League, sedicesimi con Inter e Roma: le possibili avversarie

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 12 Dicembre 2019 23:32 | Ultimo aggiornamento: 12 Dicembre 2019 23:32
Europa League, sedicesimi con Inter e Roma: le possibili avversarie

Europa League, il sorteggio

ROMA – Il calcio italiano verrà rappresentato da Inter e Roma nei sedicesimi di finale di Europa League. L’Inter ci è arrivato da terzo del girone di Champions League e sarà testa di serie mentre la Roma, che non è riuscita a vincere il suo girone di Europa League, non sarà testa di serie. Il sorteggio si svolgerà lunedì 16 dicembre e sarà visibile in diretta tv alle 13 su Sky Sport 24 e in live streaming su skysport.it.
Andiamo a vedere nel dettaglio le possibili avversarie di Inter e Roma. 

Partiamo dall’Inter. Per la squadra allenata da Antonio Conte ci sono poche insidie perché le avversarie sembrano tutte abbondantemente alla sua portata. Forse sarebbe meglio evitare le squadre tedesche. Il Leverkusen viene dalla Champions ed è un avversario ostico. Così come l’Eintracht che lo scorso anno eliminò proprio i nerazzurri di Luciano Spalletti dall’Europa League. Per il resto, tra le non teste di serie, non ci sono avversarie che possono spaventare la capolista del campionato italiano

Sorteggio decisamente più insidioso per la Roma. I giallorossi hanno sprecato la grande occasione di vincere il girone e ora rischiano di pescare una delle squadre favorite per il successo finale in Europa League. Facciamo qualche nome, la Roma rischia di pescare l’Ajax, semifinalista di Champions League lo scorso anno, il Siviglia, dell’ex Monchi, l’Arsenal, il Manchester United ed il Benfica. Le altre squadre presenti nell’urna sono insidiose ma comunque alla portata dei giallorossi. 

Questo l’elenco completo delle squadre qualificate ai sedicesimi di Europa League (in neretto, quelle che arrivano dalla fase a gironi di Champions League).

TESTE DI SERIE NON TESTE DI SERIE
Siviglia APOEL Nicosia
Malmoe Copenhagen
Basilea Getafe
LASK Linz Sporting Lisbona
Celtic Cluj
Arsenal Eintracht
Porto Rangers
Espanyol Ludogorets
Gent Wolfsburg
Basaksehir Roma
Braga Wolverhampton
Manchester United AZ Alkmaar
Ajax Bayer Leverkusen
Salisburgo Shakhtar Donetsk
Inter Bruges
Benfica Olympiacos.