Europa League, Italia in ginocchio: tre italiane su quattro eliminate

Pubblicato il 3 Dicembre 2010 9:14 | Ultimo aggiornamento: 3 Dicembre 2010 9:14

Il Napoli di Cristian Maggio è l'ultima squadra ancora in corsa

Con il pareggio di ieri sera (2-2) con lo Sparta Praga, anche il Palermo – dopo Juventus e Sampdoria – e’ eliminato dall’Europa League, terza squadra italiana su quattro impegnate della fase a gironi.

Resta in corsa il Napoli, che puo’ ancora qualificarsi per i sedicesimi nell’ultima giornata, il 15 dicembre prossimo.

Se il Napoli si qualifichera’, si verifichera’ una situazione analoga al quella della stagione 2007/08, quando al primo turno ad eliminazione diretta uscirono Empoli, Palermo e Sampdoria.

Proseguì il cammino la Fiorentina, che fu eliminata in semifinale ai rigori dai Glasgow Rangers dopo un doppio 0-0.