Europa league: Madrid in delirio per la vittoria dell’Atletico

Pubblicato il 13 maggio 2010 13:16 | Ultimo aggiornamento: 13 maggio 2010 13:56

Ha scatenato un vero delirio di allegria a Madrid la storica vittoria dell’Atletico Madrid, che mercoledì ha vinto dopo 48 anni il primo titolo europeo alzando ad Amburgo la coppa dell’Europa League.

In 40 mila si sono riversati ieri sera nella piazza Neptuno di Madrid, dove i ‘colchoneros’, come vengono chiamati i tifosi dell’Atletico, hanno festeggiato fino a tardi una vittoria che ha capovolto il pessimismo imperante tra i fans del club negli ultimi anni e che apre la porta al ‘doblete’.

Mentre i cugini del Real Madrid rischiano di rimanere quest’anno a bocca asciutta di tutto (eliminati dalla Champions, dalla coppa e secondi in campionato dietro il Barca a una giornata dalla fine) i biancorossi dell’Atletico possono ora vincere la Copa del Rey tra sei giorni, se sconfiggeranno il Siviglia.

Dopo aver strappato la foto di prima pagina alla maggior parte dei quotidiani spagnoli, l’Atletico festeggerà ancora il titolo oggi pomeriggio. I giocatori partiranno su un autobus scoperto dallo stadio Vicente Calderon, attraverseranno tutta la città e si ritroveranno di nuovo nella piazza Neptuno – vicino al museo El Prado, dove i genitori potranno spiegare di nuovo ai propri figli, per dirla con Marca, ‘perché siamo del ‘Atleti’.