Ezio Luzzi cade e si rompe la spalla alla festa di “Tuttoilcalcio”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Gennaio 2020 18:11 | Ultimo aggiornamento: 14 Gennaio 2020 18:11
Ezio Luzzi cade e si rompe la spalla alla festa di "Tuttoilcalcio"

Ezio Luzzi durante una puntata di Tuttoilcalcio minuto per minuto (fermo immagine da YouTube)

ROMA – Brutta disavventura per Ezio Luzzi, popolare radiocronista di 86 anni, durante la festa per i 60 anni della trasmissione radiofonica “Tuttoilcalcio minuto per minuto”. Ezio Luzzi si è infortunato cadendo mentre stava salendo sul palco durante la cerimonia che si è svolta nella sala B di via Asiago a Roma. Dopo la caduta, è stato subito soccorso dai colleghi Riccardo Cucchi e Filippo Corsini che lo hanno aiutato a rialzarsi. 

Sembrava solamente una semplice caduta visto che Luzzi si è subito rialzato e ha partecipato all’evento che è durato complessivamente due ore e mezzo. Non è stata solo una resistenza passiva, Luzzi ha riso, scherzato e raccontato aneddoti sulle avventure che ha vissuto nei vari stadi d’Italia per “Tuttoilcalcio minuto per minuto”. 

In realtà la sua è stata solamente una maschera perché si era rotto la spalla e quindi stava facendo i conti con un dolore lancinante. Luzzi è stato operato a Villa Stuart, e si è ritrovato a poche camere di distanza da Nicolò Zaniolo, al quale ha voluto inviare un videomessaggio.

Le sue dichiarazioni sono riportate dalla Gazzetta dello Sport: “Al mio vicino di stanza e compagno di sventura faccio tantissimi auguri per un pronto ritorno in campo, e in particolare, di poterlo rivedere con la maglia azzurra ai prossimi Europei di calcio” (fonte, La Gazzetta dello Sport).