F1 Abu Dhabi, Rosberg in pole, Raikkonen terzo. Vettel flop!

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Novembre 2015 15:59 | Ultimo aggiornamento: 28 Novembre 2015 15:59
F1 Abu Dhabi, Rosberg in pole, Raikkonen terzo

F1 Abu Dhabi, Rosberg in pole, Raikkonen terzo

ABU DHABI  – Prima fila Mercedes nel Gran Premio di Abu Dhabi. Nico Rosberg ha conquistato la pole position davanti al compagno e campione del mondo Lewis Hamilton. Terza la Ferrari di Kimi Raikkonen mentre un clamoroso errore tiene lontano Sebastian Vettel dalle posizioni che contano: una indicazione scorretta dai box lo ha fatto rallentare e il ferrarista non ha superato la prima qualificazione, la Q1. Gara in salita per Vettel.

Quarta posizione sulla griglia di partenza del Gran Premio di Abu Dhabi per la Force India di Sergio Perez che ha preceduto la Red Bull di Daniel Ricciardo e la Williams di Valtteri Bottas. Settima l’altra Force India di Nico Hulkenberg davanti alla Williams di Felipe Massa e alla Red Bull di Daniil Kvyat. Chiude la top ten la Toro Rosso di Carlos Sainz

Le parole di Raikkonen.  ”Nessun segreto, la macchina è andata bene per tutto il week end, semplicemente ho cercato di fare un giro migliore all’ultimo momento”. Kimi Raikkonen spiega così il giro che gli ha consentito di conquistare la terza posizione con la sue Ferrari nelle qualifiche del Gp di Abu Dhabi. ”Il mio giro – aggiunge il finlandese – è stato sufficiente per stare davanti a Perez ma non per arrivare davanti alle Mercedes”.

Il mea culpa di Arrivabene.  ‘‘Abbiamo fatto un errore madornale chiedendo a Seb di rallentare credendo che potesse star dentro”. Il team principal della Ferrari, Maurizio Arrivabene, spiega così il clamoroso flop di Sebastian Vettel nelle qualifiche del Gp di Abu Dhabi. ”L’obiettivo è di chiudere la stagione in modo dignitoso. Vettel – aggiunge Arrivabene ai microfoni della Rai – ci ha abituato a miracoli ma è veramente molto indietro”.