Alonso e la rivincita in casa tedesca: “Auto italiana, pilota spagnolo…”

Pubblicato il 23 luglio 2012 10:55 | Ultimo aggiornamento: 23 luglio 2012 11:17
F1 Germania 2012_Alonso

Alonso (LaPresse)

HOCKENHEIM (GERMANIA) – “Non voglio parlare di politica, ma è chiaro che la situazione non è bellissima in Spagna e un pilota spagnolo che vince su una macchina italiana, disegnata da un greco (l’ingegner Nicolas Tombazis) in Germania è una cosa fantastica”.

Parola di Fernando Alonso che dopo il trionfo nel Gran Premio di Hockenheim, decima prova del mondiale di Formula 1, ammette che vincere così nella “patria” europea dell’industria automobilistica e capace in tempo di crisi di dettare il ritmo dello spread ha un sapore particolare.

Alonso è raggiante per il successo nel Gp di Germania e lo confessa dal palco della premiazione intervistato da Niki Lauda. “Avevamo una macchina competitiva già da ieri, sono partito dalla pole position e questo è stato un fattore chiave. Era difficile superare, forse non eravamo i più veloci ma abbiamo mantenuto la posizione. La pole mi ha facilitato, e sono contento per il campionato, anche per il ritiro di Hamilton, è stata una giornata perfetta”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other