F1, Brasile. Alonso: "Non una giornata facile"

Pubblicato il 25 Novembre 2011 21:33 | Ultimo aggiornamento: 25 Novembre 2011 22:04

ROMA, 25 NOV – ''Non è stata una giornata facile perché non siamo ancora riusciti a trovare un buon bilanciamento della vettura''. Al termine del venerdi' di prove libere Fernando Alonso che ha chiuso con il miglior quarto tempo non nasconde le difficolta' incontrate oggi con la sua Ferrari.

''Vedremo quindi se e quanto saremo riusciti a migliorarne il comportamento e, di conseguenza, quanto potremo essere competitivi in qualifica domani pomeriggio. In particolare, non sono soddisfatto del posteriore''. Il motore? ''Sono cose che succedono e non ho perso molto tempo, meno di quello perduto il venerdì in India. Bisognerà – aggiunge l'asturiano come riporta il sito media del Cavallino – aspettare l’arrivo dell’unità a Maranello, dove verrà aperto: i tecnici avranno così l’opportunità di capirne di più sulla natura del problema. Non ci sono problemi per le qualifiche e la gara, quando monteremo un altro propulsore''. ''Onestamente – aggiunge Alonso – almeno a guardare quello che abbiamo visto oggi, penso che sull'asciutto qui siamo un po’ meno competitivi rispetto al solito: non credo che potremmo lottare con Red Bull e McLaren e in più c’è una Mercedes molto veloce. Però la possibilità di pioggia è molto elevata quindi tutto potrebbe accadere: se potessi scegliere io oggi opterei per una gara sul bagnato perché, in condizioni normali, potremmo aspirare soltanto al quinto posto in qualifica e a lottare per il podio in gara''.