F1, calendario 2014: novità Gp Russia, in Bahrain corsa by-night

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Marzo 2014 13:13 | Ultimo aggiornamento: 9 Marzo 2014 13:14
F1, calendario 2014: novità Gp Russia, in Bahrain corsa by-night

F1, calendario 2014: novità Gp Russia, in Bahrain corsa by-night (foto LaPresse)

ROMA – Il calendario definitivo per la stagione 2014 di F1 esclude il Gran Premio previsto in New Jersey (New York) e quello di Corea. Inoltre, la gara di Abu Dhabi ritornerà a essere la gara conclusiva del mondiale, anticipando di una settimana quella che (il Gp del Brasile), in un primo momento, doveva essere la fine del mondiale e la gara del Giappone viene anticipata rispetto a quella della Russia.

Le gare saranno quindi 19 e non 22 come previsto dalle prime bozze del calendario. Oltre alla novità di Sochi e dell’Austria anche quella del Gp by-night in Bahrain: dopo Singapore e Abu Dhabi, anche a Sakhir verrà disputata la corsa in notturna. Le qualifiche e la gara prenderanno il via alle ore 18 locali (le 17 in Italia) e verranno corse interamente con l’illuminazione artificiale.

La decisione degli organizzatori è stata presa per festeggiare il decimo anniversario della gara sul circuito di Sakhir, in programma il prossimo 6 aprile. Addio, almeno per ora, anche all’India, mentre per il Messico c’è ancora da attendere.

AUSTRALIA (Albert Park, Melbourne), 16 marzo.

MALAYSIA (Sepang), 30 marzo.

BAHRAIN (Sakhir), 6 aprile.

CINA (Shanghai), 20 aprile.

SPAGNA (Montmelo’-Barcellona), 11 maggio.

MONACO (Montecarlo), 25 maggio.

CANADA (Montreal), 8 giugno.

AUSTRIA (Spielberg): 22 giugno.

GRAN BRETAGNA (Silverstone), 6 luglio.

GERMANIA (Hockenheim), 20 luglio.

UNGHERIA (Hungaroring, Budapest), 27 luglio.

BELGIO (Spa-Francorchamps), 24 agosto.

ITALIA (Monza), 7 settembre.

SINGAPORE, 21 settembre.

GIAPPONE (Suzuka), 13 ottobre.

RUSSIA (Sochi): 12 ottobre.

STATI UNITI (Austin, Texas), 2 novembre.

BRASILE (Interlagos, San Paolo), 9 novembre.

ABU DHABI (Yas Marina, Abu Dhabi), 23 novembre.