F1, Ecclestone conferma: Gp di Roma dal 2012

Pubblicato il 22 Dicembre 2009 22:08 | Ultimo aggiornamento: 22 Dicembre 2009 22:08

Bernie Ecclestone ha confermato di aver sottoscritto un accordo per la disputa del 2012 di un gran premio di formula uno a Roma. Lo scrive l’edizione online del quotidiano britannico ‘Times’, precisando che il contratto prevede lo svolgimento del Gp per sette anni, con opzione per i successivi cinque.

Ecclestone ha anche spiegato al ‘Times’ che il circuito cittadino di Roma sarà impressionante, «e porterà le vetture dalle parti del Vaticano».

«Per questo – ha scherzato facendo riferimento al rituale relativo alla mancata elezione del Papa – ogni volta che ci sarà una manovra spericolata in pista faremo fare una fumata nera».

Il boss della Formula Uno ha anche rivelato i propri timori sul fatto che due dei quattro nuovi team del Mondiale, la Campos e la Usf1, possano non essere pronti per il via del campionato. «Penso che coloro che sono convinti di farcela, ce la faranno – ha detto – mentre quelli che pensano che potrebbero non farcela, non ci riusciranno».