F1, flop Ferrari: tattica sbagliata e il pit stop della Red Bull era un’esca

Pubblicato il 14 Novembre 2010 16:44 | Ultimo aggiornamento: 14 Novembre 2010 16:48

Ad Abu Dhabi la Ferrari ha sbagliato la tattica di gara, in particolare i tempi del pit stop di Fernando Alonso, forse effettuato troppo presto, spalancando le porte del Mondiale alla Red Bull di Sebastian Vettel.

E’ quanto va emergendo al termine del Gp che ha concluso il campionato. Andrea Stella, ingegnere di pista del Cavallino, al microfono di Rai Sport, ammette le sue responsabilità. ”Fernando meritava un supporto migliore, ha guidato da grande per tutta la stagione – ha dichiarato – Non abbiamo risposto nella maniera giusta” al pit stop dell’altra Red Bull, quella di Mark Webber, che secondo alcuni commentatori è stato un’esca a cui la Ferrari ha abboccato, facendo compiere poco dopo la sosta anche ad Alonso.