F1, Gp Abu Dhabi: streaming diretta live free online

Pubblicato il 14 Novembre 2010 14:09 | Ultimo aggiornamento: 14 Novembre 2010 14:09

Fernando Alonso

La Red Bull di Sebastian Vettel ha conquistato la pole position nel Gran Premio di Abu Dhabi, ultima e decisiva gara della stagione. Terza la Ferrari di Fernando Alonso.

Per seguire la DIRETTA LIVE STREAMING CLICCA QUI.

Seconda piazza per la McLaren di Lewis Hamilton, mentre l’altra Freccia d’argento di Jenson Button ha conquistato il quarto tempo davanti alla Red Bull di Mark Webber.

5 x 1000

Sesta l’altra Ferrari di Felipe Massa che ha preceduto la la Williams di Rubens Barrichello e la Mercedes di Michael Schumacher.

Nona l’altra Stella d’argento di Nico Rosberg, mentre chiude la top ten la Renault di Vitaly Petrov.

Partirà sedicesimo Vitantonio Liuzzi con la sua Force India, mentre l’altro italiano Jarno Trulli su Lotus scatterà dalla diciannovesima piazza.

La griglia di partenza

Prima fila: Sebastian Vettel (Ger/Red Bull-Renault) Lewis Hamilton (Gbr/McLaren-Mercedes)

Seconda fila: Fernando Alonso (Spa/Ferrari) Jenson Button (Gbr/McLaren-Mercedes)

Terza fila: Mark Webber (Aus/Red Bull-Renault) Felipe Massa (Bra/Ferrari)

Quarta fila: Rubens Barrichello (Bra/Williams-Cosworth) Michael Schumacher (Ger/Mercedes)

Quinta fila: Nico Rosberg (Ger/Mercedes) Vitaly Petrov (Rus/Renault)

Sesta fila: Robert Kubica (Pol/Renault) Kamui Kobayashi (Gia/Sauber-Ferrari)

Settima fila: Adrian Sutil (Ger/Force India-Mercedes) Nick Heidfeld (Ger/Sauber-Ferrari)

Ottava fila: Nico Hülkenberg (Ger/Williams-Cosworth) Vitantonio Liuzzi (Ita/Force India-Mercedes)

Nona fila: Jaime Alguersuari (Spa/Toro Rosso-Ferrari) Sebastien Buemi (Svi/Toro Rosso-Ferrari)

Decima fila: Jarno Trulli (Ita/Lotus-Cosworth) Heikki Kovalainen (Fin/Lotus-Cosworth)

Undicesima fila: Timo Glock (Ger/Virgin-Cosworth) Lucas Di Grassi (Bra/Virgin-Cosworth)

Dodicesima fila: Bruno Senna (Bra/Hispania-Cosworth) Christian Klien (Aut/Hispania-Cosworth).

Le parole di Alonso

”Il terzo posto è una ottima posizione, abbiamo fatto un buon lavoro nel set-up”.

E’ abbastanza soddisfatto il pilota della Ferrari leader del Mondiale Fernando Alonso per la terza piazza conquistata nel Gran Premio di Abu Dhabi, ultima e decisiva gara della stagione.

Lo spagnolo ammette che per il Mondiale è tutto ancora in gioco. ”Siamo più o meno tutti nella stessa posizione, siamo in quattro a lottare, dipende dalla gara, tutto puo’ accadere”.

”In Corea – ricorda lo spagnolo della Ferrari – le Red Bull hanno perso la gara per problemi tecnici, bisogna concludere la corsa senza problemi. Sarà una gara dura”.

Alonso diventa campione del Mondo se

Sono rimasti teoricamente quattro i piloti in lizza per il titolo mondiale, ma le speranze del pilota della McLaren Lewis Hamilton sono praticamente a zero e anche la situazione di Sebastian Vettel (Red Bull) è complicata.

In particolare il leader del Mondiale con la Ferrari Fernando Alonso (+8 punti di vantaggio sull’altro pilota Red Bull Mark Webber ad una gara dalla fine della stagione) diventerà campione del mondo 2010 di Formula 1 al termine del Gp di Abu Dhabi se si realizza almeno una di queste possibili combinazioni: – vince o arriva secondo; – è terzo o quarto e Webber non vince; – è quinto o sesto, Vettel non vince, Webber è terzo o peggio; – è settimo, Vettel non vince, Webber è quarto o peggio; – è ottavo, Vettel non vince, Webber è quinto o peggio; – è nono o decimo, Vettel è terzo o peggio, Webber è sesto o peggio; – non fa punti, Vettel è quarto o peggio, Webber settimo o peggio e Hamilton non vince.