F1, Gp Monaco: Daniel Ricciardo vince, Vettel è secondo, Hamilton terzo

di redazione Blitz
Pubblicato il 27 maggio 2018 17:27 | Ultimo aggiornamento: 27 maggio 2018 17:27
F1, Gp Monaco: Daniel Ricciardo vince, Vettel è secondo, Hamilton terzo

F1, Gp Monaco: Daniel Ricciardo vince, Vettel è secondo, Hamilton terzo

MONTECARLO – L’australiano Daniel Ricciardo, al volante di una Red Bull, ha vinto il gran premio di Monaco precedendo la Ferrari del tedesco Sebastian Vettel e la Mercedes del campione del mondo Lewis Hamilton.[App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Quarto l’altro ferrarista Kimi Raikkonen.

Una vittoria che Ricciardo inseguiva da tempo e che nelle ultime due stagioni aveva solo sfiorato. La Ferrari si accontenta del secondo posto di Sebastian Vettel, che ha conservato la posizione della qualifica e rosicchiato qualche punticino in classifica a Lewis Hamilton.

Questa la griglia di partenza del Gran Premio di Monaco di Formula 1:

1 Daniel Ricciardo (Aus/Red Bull/Renault) 1m10.810s
2 Sebastian Vettel (Ger/Ferrari) 1m11.039s
3 Lewis Hamilton (Ing/Mercedes) 1m11.232s
4 Kimi Raikkonen (Fin/Ferrari) 1m11.266s
5 Valtteri Bottas (Fin/Mercedes) 1m11.441s
6 Esteban Ocon (Fra/Force India/Mercedes) 1m12.061s
7 Fernando Alonso (Spa/McLaren/Renault) 1m12.110s
8 Carlos Sainz (Spa/Renault) 1m12.130s
9 Sergio Perez (Mes/Force India/Mercedes) 1m12.154s
10 Pierre Gasly (Fra/Toro Rosso/Honda) 1m12.221s
11 Nico Hulkenberg (Ger/Renault) 1m12.411s
12 Stoffel Vandoorne (Bel/McLaren/Renault) 1m12.440s
13 Sergey Sirotkin (Rus/Williams/Mercedes) 1m12.521s
14 Charles Leclerc (Fra/Sauber/Ferrari) 1m12.714s
15 Brendon Hartley (Nzl/Toro Rosso/Honda) 1m13.179s
16 Marcus Ericsson (Sve/Sauber/Ferrari) 1m13.265s
17 Lance Stroll (Can/Williams/Mercedes) 1m13.323s
18 Romain Grosjean (Fra/Haas/Ferrari) 1m12.728s
19 Kevin Magnussen (Dan/Haas/Ferrari) 1m13.393s
20 Max Verstappen (Ola/Red Bull/Renault)*

La Red Bull di Verstappen non ha preso parte alle qualifiche a causa dei danni subiti in un incidente al termine delle terze e ultime libere.