F1, Gp Roma: Codacons pronto a ricorso

Pubblicato il 22 Dicembre 2009 19:00 | Ultimo aggiornamento: 22 Dicembre 2009 19:00

formula 1Un ricorso al Tar contro qualsiasi provvedimento che dovesse autorizzare un Gran Premio di Formula 1 nella capitale.

Lo annuncia il presidente del Codacons, Carlo Rienzi.

‘Già Roma ha i suoi problemi fra traffico caotico, manifestazioni, scioperi e via dicendo. Aggiungere un altro fastidio ai cittadini ci pare inopportuno’.

Realizzare un GP nella capitale avrebbe ripercussioni ‘sul piano dell’inquinamento ambientale e acustico, e poi su quello della viabilità’.

Ci sono alcuni elementi incontrovertibili:

il Gran Premio garantirebbe alla città di Roma visibilità a livello internazionale ed introiti di tutto rispetto per tutto quello che gira intorno al mondo della Formula 1.

Altrettanto vero che potrebbe creare grandi problemi dal punto di vista della viabilità. Le zone interessate, Cristoforo Colombo ed Eur, hanno già notevoli problemi legati al traffico.

Ci sarebbe bisogno della costruzione di strade alternative che permettano agli interessati al transito in quelle zone di avere una soluzione di comodo. Facile a dirsi ma non a farsi.