F1, punti doppi nell’ultimo Gp del 2014

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Dicembre 2013 9:09 | Ultimo aggiornamento: 10 Dicembre 2013 9:10
formula 1

La Ferrari di Fernando Alonso (LaPresse)

ROMA – In occasione dell’ultimo Gp del prossimo campionato di F1, in programma il 23 novembre 2014 sul circuito di Abu Dhabi, saranno assegnati punti doppi per mantenere la competizione in equilibrio fino all’ultimo. Lo ha annunciato lunedì 9 dicembre la Fia.

La Federazione internazionale dell’automobile ha spiegato che il cambiamento, dopo una stagione dominata dalla Red Bull e dal quattro volte campione del mondo Sebastian Vettel, sarà applicata immediatamente e servirà a “massimizzare l’attenzione sul campionato fino alla fine della stagione”.

 

LEGGI ANCHE: F1, calendario 2014: si parte il 16 marzo in Australia

Il comitato della Fia riunitosi a Parigi ha anche annunciato che è stato approvata all’unanimità l‘introduzione di un tetto dei costi, con l’intenzione di applicarlo da gennaio 2015.

Sarà anche introdotto un cambiamento nella numerazione assegnata ai piloti, che potranno mantenere lo stesso numero durante la loro carriera invece di cambiarlo ogni anno in base ai risultati ottenuti durante la stagione precedente. Il numero 1 sarà destinato al campione del mondo in carica, se vorrà utilizzarlo. Se più di un pilota vorrà utilizzare lo stesso numero, si terrà conto della posizione ottenuta nella classifica della precedente stagione.

Accettata anche l’introduzione di una penalità di 5 secondi per infrazioni minori, che sarà discussa poi dai team prima di essere applicata nella prossima stagione.