Fabian Ruiz colpito da influenza suina: allerta al Napoli ma nessun contagio

di Dini Casali
Pubblicato il 22 marzo 2019 12:00 | Ultimo aggiornamento: 22 marzo 2019 12:00
Fabian Ruiz colpito da influenza suina: allerta al Napoli ma nessun contagio

Fabian Ruiz colpito da influenza suina: allerta al Napoli ma nessun contagio

ROMA – Alla fine da Madrid dove era stato ricoverato è arrivato il responso su diagnosi e condizioni di Fabian Ruiz colpito da un virus che aveva messo in subbuglio tifosi e compagni di squadra del Napoli: il centrocampista spagnolo – questa la diagnosi dei medici raccolta da Il Mattino – ha contratto l’influenza suina, ora è in netto miglioramento tanto che ieri è stato dimesso dall’ospedale anche se resta difficile ipotizzare un suo impiego contro la Roma nel primo appuntamento di campionato dopo la sosta.

Virus h1N1, influenza suina: solo il nome evoca brutti presagi ma dopo il picco e la psicosi associati alla pandemia di qualche anno fa oggi è considerata una fra le forme di influenza in circolazione.

Febbre alta, vomito, questi i classici sintomi che hanno indotto il giocatore a farsi ricoverare per non contagiare i compagni della nazionale spagnola con i quali era in ritiro: ora la stessa esigenza è avvertita nel club. Massima allerta e invito ai calciatori a segnalare l’insorgere di sintomi analoghi: nulla di particolarmente preoccupante ma si vuole evitare il caso del Borussia Dortmund del 2011 quando mezza squadra finì fuori uso. (fonte Il Mattino)