Fabiano Colucci, calciatore del Martina Calcio suicida a 19 anni. Partita annullata per lutto

di redazione Blitz
Pubblicato il 18 Novembre 2018 18:31 | Ultimo aggiornamento: 18 Novembre 2018 18:31
Fabiano Colucci, calciatore del Martina Calcio suicida a 19 anni. Partita annullata per lutto

Fabiano Colucci, calciatore del Martina Calcio suicida a 19 anni. Partita annullata per lutto

TARANTO – Lo hanno trovato ormai senza vita nel garage della sua casa. Così Fabiano Colucci, giovanissima promessa del calcio, si è ucciso a soli 19 anni. Fabiano, classe 1999, giocava nel Martina Calcio, squadra militante in Promozione. 

A darne notizia è stata la stessa società calcistica su Facebook, annunciando che la partita in programma per oggi è stata annullata per lutto. 

“Con profondo rammarico – si legge nella nota – l’Asd Martina Calcio 1947 partecipa all’immenso dolore della famiglia nel ricordo di Fabiano Colucci. Il nostro under classe ’99 è venuto a mancare. Non ci sono parole per dare seguito ad una notizia così sconvolgente che ha colpito tutta la società, dirigenza, squadra, settore tecnico e giovanile con grande tristezza. In segno di cordoglio la partita odierna Audace Barletta – Martina Calcio non verrà disputata”

A fare la tragica scoperta sarebbe stato il capitano della squadra Marco Amato, che sabato sera aveva sentito al telefono Fabiano per concordare l’orario in cui si sarebbero incontrati oggi, in vista della partita.

Domenica mattina, dopo averlo atteso a lungo, Amato ha chiesto al fratellino di Fabiano di chiamarlo. E’ così che lo hanno ritrovato esanime nel garage di casa. Stando a quanto riportato da diversi organi di stampa, sembra che il giovane calciatore stesse attraversando un momento particolarmente difficile, in seguito alla separazione dei genitori. Si era allenato regolarmente con la squadra fino a venerdì sera. Poi sabato notte il gesto incomprensibile.