Fabio Grosso nuovo allenatore del Brescia, ha già diretto il primo allenamento

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 5 Novembre 2019 21:51 | Ultimo aggiornamento: 5 Novembre 2019 21:51
Fabio Grosso nuovo allenatore Brescia esonerato Corini

Fabio Grosso nella foto Ansa

BRESCIA – Il Brescia ha ufficializzato l’arrivo di Fabio Grosso alla guida tecnica della squadra. L’allenatore avrà al suo fianco il vice Stefano Morrone, il preparatore atletico Stefano Cellio e il collaboratore tecnico Stefano Raponi. Il preparatore dei portieri sarà Michele Arcari, promosso dalla Primavera. Nel frattempo Grosso ha già diretto la prima seduta sul campo.

Fabio Grosso, eroe del Mondiale del 2006, ha iniziato la carriera da allenatore dopo un’ottima carriera da calciatore. Nel corso della sua carriera da calciatore, Grosso ha vinto otto trofei, tra questi il più importante è il Mondiale vinto con la maglia della Nazionale Italiana nel 2006, con rete alla Germania in semifinale e con il gol decisivo su rigore nella finalissima contro la Francia. 

Con i club, Grosso ha vinto un campionato di Serie B con il Palermo, due scudetti (uno con l’Inter e l’altro con la Juventus), un campionato francese, una Supercoppa di Francia e una Coppa di Francia con la maglia del Lione. Grosso ha vinto anche l’Intertoto con il Perugia. Da allenatore, ha vinto solamente un trofeo a livello giovanile, il Torneo di Viareggio con la Juventus nel 2016. 

Fabio Grosso, la sua carriera da allenatore  è iniziata sulla panchina della Juventus Primavera. 

Dopo quattro stagioni sulla panchina della Juventus Primavera, Fabio Grosso si è trasferito al Bari in Serie B dove ha concluso la stagione al settimo posto in classifica. La stagione successiva ha firmato con il Verona, sempre in Serie B, ma non è riuscito a concludere il campionato perché è stato esonerato dopo 34 partite. Da qualche ora, è il nuovo allenatore del Brescia in Serie A. Si tratta della sua prima esperienza in Serie A da quando ha iniziato la carriera da allenatore.