Faiq Bolkiah è il calciatore più ricco del mondo: è il nipote del sultano del Brunei

Pubblicato il 9 gennaio 2018 17:41 | Ultimo aggiornamento: 9 gennaio 2018 17:41
faiq-bolkiah

Faiq Bolkiah è il calciatore più ricco del mondo: è il nipote del sultano del Brunei

LEICESTER (INGHILTERRA) – Faiq Bolkiah, giovane promessa del Leicester, è il calciatore più ricco del mondo non per il suo ingaggio, che non è di certo faraonico, ma il fatto che è il nipote del sultano del Brunei.

Come scrive La Repubblica, se lo zio Hassanal Bolkiah è accreditato di un patrimonio che sfiora i 17 miliardi di euro, Jefri – il padre della giovane promessa delle Foxes – di certo non vive in ristrettezze economiche. Tanto meno conduce una vita di sacrifici e rinunce se è vero che spende ogni mese quasi 40 milioni solo in orologi, penne d’oro bianco e automobili, oltre ad avere un’autentica passione per le fuoriserie che lo ha portato a collezionarne fino a 2.300, tra Bentleys, Ferraris e Rolls-Royces.

Qualche anno fa, in occasione del suo 50esimo compleanno, Jefri Bolkiah non aveva esitato a staccare un assegno da 14 milioni per regalarsi un concerto privato di Michael Jackson. Uno show riservato alla sua ristretta cerchia di amici e familiari, tra i quali il figlio Faiq, aspirante calciatore.

La carriera di Faiq Bolkiah da Wikipedia

Faiq Bolkiah è  il figlio di Jefri Bolkiah, Principe del Brunei, ed il nipote di Hassanal Bolkiah, Sultano del Brunei. È nato a Los Angeles ed è in possesso sia della cittadinanza statunitense che di quella bruneiana.

Nel 2009, mentre era in forza al Newbury, ha firmato un contratto annuale con il Southampton.  Nel 2014 ha firmato un accordo biennale con il Chelsea, dopo essersi allenato con Reading ed Arsenal.  Durante il suo periodo all’Arsenal, ha giocato nella Lion City Cup 2013 contro Corinthians, Eintracht Francoforte, PSV e contro la National Football Academy di Singapore: ha trovato una rete contro quest’ultima squadra.

Con il contratto con il Chelsea in scadenza al 30 giugno 2016, ha lasciato i Blues a dicembre 2015: si è quindi allenato con lo Stoke City, prima di firmare un contratto triennale con il Leicester City.

Bolkiah avrebbe potuto giocare sia per gli Stati Uniti che per il Brunei. Dopo essere stato visionato dagli osservatori statunitensi, ha scelto di rappresentare il Brunei, giocando per le selezioni Under-19 ed Under-23 di questo paese.  Con quest’ultima squadra ha giocato nei XXVIII Giochi del Sud-est asiatico, trovando anche una rete nella sconfitta per 1-2 contro Timor Est.

Il 15 ottobre 2016 ha esordito in Nazionale maggiore, schierato titolare nella vittoria per 2-1 contro Timor Est.  Il 21 ottobre ha segnato la prima rete, nella sconfitta per 4-3 contro il Laos.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other