Europei di nuoto, Federica Pellegrini in finale nei 100 stile libero

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 5 Dicembre 2019 21:37 | Ultimo aggiornamento: 5 Dicembre 2019 21:37
Federica Pellegrini in finale nei 100 stile libero agli Europei di nuoto di Glasgow

Federica Pellegrini nella foto Ansa

GLASGOW (SCOZIA) –  Dopo il pieno di medaglie nel giorno di apertura degli europei di nuoto in vasca corta di Glasgow, gli azzurri continuano a mettersi in mostra. Federica Pellegrini si è qualificata per la finale dei 100 stile libero agli europei di nuoto in vasca corta di Glasgow. L’azzurra ha chiuso terza la semifinale con il tempo di 52″58, preceduta da Freya Anderson (51″95) e dall’olandese Heemskerk (52″22).La veneta entra in finale con il quinto tempo.

Le medaglie vinte dalla Nazionale Italiana di nuoto. Sei medaglie, tra le quali l’oro della 14enne Benedetta Pilato, oltre ad un argento e quattro bronzi, sono il bottino del nuoto azzurro nella prima giornata dei campionato europei in vasca corta che si disputano al Tollcross International Swimming Centre di Glasgow.

La prova dei 50 rana è quella che ha dato una doppia soddisfazione, con la giovanissima tarantina che dopo l’argento ai Mondiali di Gwangju ha vinto il suo primo oro pesante davanti a Martina Carraro, argento e anche primo podio continentale in vasca corta. Pilato ha vinto in 29”32 limando il precedente primato italiano già suo (29”41 a Genova un mese fa).

Le dichiarazioni rilasciate da Benedetta Pilato: “Sono felicissima. La mia prima medaglia d’oro, è stupenda. Il pianto finale è lo sfogo per aver raggiunto finalmente il gradino più alto del podio – ha commentato -. C’erano tante aspettative e questo un po’ ha pesato psicologicamente. Ora cercherò di divertirmi di più”.