Federico Di Francesco replica a Douglas Costa: “Insulti razzisti? Invenzioni”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 settembre 2018 14:26 | Ultimo aggiornamento: 18 settembre 2018 14:26
Federico Di Francesco Douglas Costa

Federico Di Francesco replica a Douglas Costa: “Insulti razzisti? Invenzioni”

ROMA – “Non permetto che mi vengano attribuiti comportamenti e/o frasi razziste che non appartengono ai miei valori etici e che sono frutto dell’immaginazione altrui. Chiedo e pretendo rispetto!”. La prima posizione di Federico Di Francesco sulla vicenda dello sputo dello juventino Douglas Costa arriva sul profilo Twitter del Sassuolo.

“Sono profondamente turbato dalle illazioni e dalle invenzioni apparse su alcuni media nazionali. Tutto questo è offensivo e denigratorio”, aggiunge il giocatore del club emiliano.

I due giocatori si erano pizzicati nel finale della gara, poi il brasiliano ha perso la testa, prima rifilando una gomitata all’avversario, poi un accenno di testata e infine lo sputo che, con l’intervento della Var, ha portato alla sua espulsione diretta. Il calciatore brasiliano della Juventus, rispondendo sui social a chi gli chiedeva conto del suo comportamento, aveva risposto: “Mi alzo alle 5 del mattino da quando avevo 12 anni e tu non sai quello che mi ha detto… Ma poco male, chiedo scusa a chi devo chiederlo perché ho sbagliato”.

La procura Figc ha inviato inoltre al giudice sportivo la segnalazione delle scorrettezze di Douglas Costa nei confronti di Federico Di Francesco del Sassuolo, “a partire dalla gomitata, per valutare il comportamento del giocatore juventino nel suo complesso con la prova tv”. Nella giornata di oggi, 18 settembre, è attesa la sentenza.