Felipe Caicedo sfotte la Roma, insulti razzisti dai tifosi giallorossi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Marzo 2019 12:20 | Ultimo aggiornamento: 7 Marzo 2019 12:32
felipe caicedo

Felipe Cacicedo sfotte la Roma, i tifosi giallorossi lo insultano

ROMA – Il derby è ancora nell’aria. E a riaccenderlo è l’eliminazione della Roma dalla Champions League, che ha portato Felipe Caicedo a ridersela di gusto su Twitter.

Il centravanti ecuadoriano, che tre giorni fa, titolare al posto di Immobile, ha sbloccato la stracittadina, ha preso la palla al balzo per rigirare il coltello nelle piaghe dei tifosi romanisti. Le due emoji pubblicate dal giocatore sul suo profilo Twitter dopo il triplice fischio finale della partita di Oporto bastano e avanzano.

LEGGI ANCHE: Porto-Roma, Florenzi in lacrime dopo errore decisivo sul rigore: Casillas lo consola

Il tweet ha mandato in tilt la tifoseria della Lazio: tantissime le risposte entusiaste al messaggio dell’ecuadoriano. Ma anche insulti, alcuni ripugnanti, arrivati all’attaccante biancoceleste.

Il profilo di Caicedo infatti è stato letteralmente preso d’assalto dai tifosi giallorossi. Ovviamente il tema principale è diventato il colore della pelle. Allusioni a luoghi comuni razzisti che contraddistinguono anche diversi cori in giro per gli stadi italiani. 

Da chi lo paragona a una scimmia, passando per chi vuole “dargli 2 euro” per farsi pulire i cerchioni della propria automobile, fino ad arrivare a chi usa l’emoticon della banana.

Fonte: Twitter