Fernandez, furto in casa. “La regia occulta” delle rapine ai calciatori del Napoli

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Dicembre 2013 17:38 | Ultimo aggiornamento: 23 Dicembre 2013 17:38
Federico Fernandez

Federico Fernandez

NAPOLI – L’ultimo in ordine di tempo è stato Federico Fernandez, l’ultimo di una lunga lista di calciatori napoletani derubati negli ultimi mesi. Il furto si è verificato mentre Fernandez era a Cagliari per la trasferta degli azzurri contro i sardi. Secondo quanto si apprende, dall’appartamento del calciatore sarebbero state rubate alcune magliette e un pc. Tra le vittime dei furti,e nei mesi scorsi, anche nomi eccellenti come Cavani e Hamsik.

La regia occulta. Secondo un pentito di camorra, Salvatore Russomagno, questi furti  avrebbero un’unica matrice: gruppi di ultrà, spalleggiati dalla camorra, intenzionati a punire i giocatori che non partecipavano alle manifestazioni organizzate dai tifosi. Il 20 dicembre 2012 venne rapinato anche Behrami ma l’elenco è lungo. Due anni fa alla moglie di Edinson Cavani, Maria Soledad, fu scippato un orologio da 18mila euro nel quartiere Fuorigrotta. Hamsik ha addirittura subito due rapine e anche a sua moglie Martina, fu sottratta l’auto, a Varcaturo, nella zona flegrea, a mano armata e mentre era incinta. Vittima dei malviventi anche Yanina Screpante, fidanzata dell’ex attaccante azzurro Ezequiel Lavezzi, ora in Francia al Psg. Sempre nel 2011 la coppia Cavani fu vittima di un furto in casa. Nel mirino dei malviventi anche le mogli dei difensori Salvatore Aronica e Ignacio David Fideleff.