Fernando Alonso tutto ok, ma resta ricoverato. McLaren: “Colpa del vento”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 febbraio 2015 18:07 | Ultimo aggiornamento: 23 febbraio 2015 18:08
Alonso tutto ok, ma resta ricoverato. L'incidente, versione ufficiale: "Colpa del vento"

Alonso tutto ok, ma resta ricoverato. L’incidente, versione ufficiale: “Colpa del vento”

BARCELLONA – Fernando Alonso sorride dall’Hospital General de Catalunya di Barcellona, dove è ricoverato, e fa segno che è tutto ok dopo l’incidente di domenica nei test di Montmelò. La foto è stata pubblicata dal manager, Luis Garcia Abad, su Twitter. Il pilota della McLaren resta sotto osservazione nel reparto di terapia intensiva, una misura precauzionale che potrebbe essere estesa per altre 24 ore.

Con un comunicato pubblicato sul proprio sito internet ufficiale, la McLaren-Honda ha fatto chiarezza sulle condizioni di salute del pilota spagnolo: “Fernando Alonso si sta riprendendo in ospedale, parla normalmente con familiari, amici e lo staff sanitario. Dal luogo dell’incidente è stato portato al centro medico del circuito, dove gli è stato prestato un primo soccorso e, per normale procedura, è stato sedato in preparazione di un viaggio in elicottero verso l’ospedale”.

Sulle cause dell’incidente: “Le nostre indagini indicano che l’incidente è stato provocato da un’imprevedibile raffica di vento in quella parte del circuito, che ha causato problemi anche ad altri piloti. Possiamo categoricamente escludere che non ci sono prove che indicano un guasto meccanico di alcun tipo alla vettura di Fernando. Possiamo anche conferamre che non c’è stata perdita di pressione aerodinamica”. La scuderia nega anche l’ipotesi di una scarica elettrica che avrebbe fatto perdere i sensi ad Alonso.

5 x 1000