Ferrari, Alonso-Vettel la coppia dal 2014? Massa rinnova a tempo

di Alessandro Avico
Pubblicato il 17 Ottobre 2012 11:25 | Ultimo aggiornamento: 17 Ottobre 2012 11:24
Felipe Massa (Lapresse)

ROMA – L’annuncio ufficiale è arrivato martedì pomeriggio: Felipe Massa confermato come pilota della Ferrari. Un rinnovo di un solo anno però, per tutto il 2013 con un taglio dell’ingaggio di 4 milioni, da 10 a 6. Nonostante risultati non entusiasmanti (l’ultimo Gran Premio Massa l’ha vinto nel 2008, in Brasile), la Ferrari ha comunque deciso di trattenerlo.

Saranno state le ottime prestazioni di Massa nelle ultime 2 gare a convincere la casa di Maranello? Sì, ma non solo. Stefano Mancini su La Stampa riporta un retroscena intrigante. Massa sì fino al 2013, a tempo, per arrivare poi a Sebastian Vettel, oggi on casa Red Bull, già a partire dal 2014.

La Ferrari ha evidentemente pensato che è inutile arrivare a una sorta di “pilota traghettatore” per un solo anno, visto che poi il colpo è già pronto per l’anno successivo. La “rossa” ha quindi preferito la continuità piuttosto che puntare su un giovane per una sola stagione. Massa è nell’orbita di Maranello dal 2001 e titolare dal 2006 con alti e bassi da brivido: ha perso un Mondiale all’ultima curva nel 2008 e in seguito ha sbagliato due campionati e mezzo.

Alonso-Vettel la coppia di piloti Ferrari dal 2014 quindi. Ipotesi, perchè per ora ovviamente solo di questo si tratta, suggestiva ma a anche problematica, con due primi piloti che potrebbero sì puntare ottimi risultati, ma anche pestarsi le gomme a vicenda. Ce lo vedete uno dei due rallentare perchè ha ricevuto l’ordine di non superare il compagno di scuderia?