Ficcadenti: “Servirà il miglior Cagliari per battere l’Atalanta”

Pubblicato il 31 Marzo 2012 17:03 | Ultimo aggiornamento: 31 Marzo 2012 17:03

Ibarbo (LaPresse)

Cagliari – “L‘Atalanta? E’ una squadra compatta, che concede poco. Ci vorrà il miglior Cagliari: dovremo essere corti e aggressivi. La delusione per la sconfitta di domenica scorsa a Roma dovrà trasformarsi in rabbia da sfogare domani”. Lo ha detto l’allenatore del Cagliari Massimo Ficcadenti alla vigilia del match di campionato contro l’Atalanta. “Mi aspetto una prestazione simile a quella fornita contro il Cesena. In casa abbiamo trovato la giusta compattezza, anche se dobbiamo ancora migliorare in tante cose, tra cui la capacità di rallentare il gioco in alcuni momenti. Abbiamo lavorato bene in settimana.

Direi che il Cagliari in questi anni ha trovato una sua identità – prosegue il tecnico rossoblu – è andato incontro ad alti e bassi, ma nei momenti davvero importanti è sempre venuto fuori. Dobbiamo ancora raggiungere la salvezza: per ora dobbiamo tirare di spada, verrà il tempo dove potremo usare il fioretto”. Ficcadenti nella scelta della formazione da opporre domani all’Atalanta ha solo un dubbio in attacco. Molto dipenderà dalle condizioni fisiche di Victor Ibarbo, il quale è comunque convocato. “Valuterò domani dopo la rifinitura”, dice il mister marchigiano. Lo stadio Sant’Elia sarà ancora una volta parzialmente inagibile. “Dispiace perchè vorremmo offrire ai tifosi uno spettacolo degno in un bell’impianto”.