Filippo Carossino, ex Cantù, costretto alla sedia a rotelle: “Il basket ha rappresentato una nuova sfida con me stesso”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Settembre 2018 18:15 | Ultimo aggiornamento: 7 Settembre 2018 18:15
Filippo Carossino, ex Cantù, costretto alla sedia a rotelle: “Il basket ha rappresentato una nuova sfida con me stesso"

Filippo Carossino, ex Cantù, costretto alla sedia a rotelle: “Il basket ha rappresentato una nuova sfida con me stesso”

ROMA – Da domani, come si legge sulla nota stampa, su Sky Sport Arena (ch. 204) e Sky Sport Uno (ch. 201), appuntamento con lo speciale “La Storia di Filippo Carossino”: Filippo, giocatore del Briantea 84 Cantù e vittima a 13 anni di un incidente che lo ha costretto sulla sedia a rotelle, ha raccontato a Flavio Tranquillo come il basket sia stato per lui un nuovo inizio.

“Il basket ha rappresentato una nuova sfida con me stesso. Quello che mi è capitato mi ha segnato, ma non mi segnerà per tutta la vita. Io ho deciso di essere più forte e in questo la pallacanestro mi ha salvato”. Queste le parole di Filippo che, rimasto senza gambe a 13 anni in seguito ad un incidente, ha trovato nel basket la forza e lo spirito per andare avanti e affrontare le difficoltà che ha incontrato lungo il suo percorso. Ed è proprio grazie a questa determinazione che arriva a giocare in A1 e in Nazionale, fino a ricevere la medaglia d’oro all’Europeo under 22. Dal 2011 gioca con la Briantea 84 Cantù, squadra campione d’Italia per tre anni consecutivi.

Di seguito, un estratto video dello speciale: http://qlnk.io/ql/5b8f8b83e4b012b0be1bad69.

L’iniziativa nasce da un’idea di OSO – Ogni Sport Oltre (www.ognisportoltre.it), una piattaforma digitale lanciata da Fondazione Vodafone aperta a tutti pensata per avvicinare allo sport alle persone con disabilità. Nato lo scorso anno, OSO è uno strumento concreto che rende disponibili tutte le informazioni utili sulle associazioni e sui centri sportivi rivolti ai disabili. Inoltre, sul sito è possibile scoprire le storie emozionanti di chi attraverso lo sport è riuscito davvero a superare ogni barriera. Con oltre 2000 realtà presenti sulla piattaforma e oltre 450mila euro raccolti attraverso il crowdfunding, a un anno dal lancio OSO è già un punto riferimento per lo sport paralimpico in Italia.

“OSO – OGNI SPORT OLTRE: LA STORIA DI FILIPPO CAROSSINO”

Sabato 8 settembre

ore 20.45 Sky Sport Arena

Domenica 9 settembre

ore 11, ore 19 e ore 23.30 Sky Sport Arena

Lunedì 10 settembre

ore 11.45 Sky Sport Uno

Mercoledì 12 settembre

ore 20.45 Sky Sport Uno

ore 22.15 Sky Sport Arena

Disponibile anche su Sky On Demand a partire da sabato 8 settembre.