Fiorentina: a Simone Farina il premio "cartellino viola"

Pubblicato il 26 Gennaio 2012 18:47 | Ultimo aggiornamento: 26 Gennaio 2012 18:58

GUBBIO (PERUGIA), 26 GEN – ''Ci impegneremo con tutte le nostre forze in modo che un gesto esemplare come quello di Simone Farina non sia stato inutile'': cosi' il presidente della Lega calcio di Serie B, Andrea Abodi, rivolto al giocatore del Gubbio che ha denunciato un tentativo di combine e che ha ricevuto oggi nello stadio degli umbri il premio Cartellino Viola, indetto dalla Fiorentina.

''Quanto fatto da Farina ci fa immensamente piacere – ha aggiunto Abodi – ma siamo tutti convinti che nel calcio ci siano tanti come lui. Non lo riteniamo un fatto eccezionale ed oggi piu' che mai che tutti coloro che in futuro tenteranno di minacciare la nostra credibilita' troveranno sempre piu' la vita difficile nel calcio italiano. Non va tuttavia dimenticato che Farina ha avuto coraggio e la capacita' di essere protagonista senza protagonismo, assistito anche da una serie di soggetti a partire dalla societa' del Gubbio e dall'Associazione calciatori''. Nell'incontro e' stato ricordato il gesto di Farina, che con la sua denuncia del tentativo di corruzione relativo alla partita di Coppa Italia tra Cesena e Gubbio aveva permesso di avviare il nuovo filone dell' inchiesra sul calcioscommesse da parte della procura di Cremona.

Secondo Abodi, ''Farina trasmette valore puri e autentici e dobbiamo ringraziarlo con la consapevolezza che tanti altri calciatori si comportino come lui, ma al tempo stesso ci deve essere da parte nostra la giusta attenzione nel vigilare su certi comportamenti degeneranti. L'impegno della Lega di Serie B e' quello di utilizzare la tolleranza zero nei confronti di chi si macchia di certi gesti come quello proposto a Farina''.

''La giuria del Cartellino Viola – ha affermato Vincenzo Guerini, manager della Fiorentina – ha deciso di assegnare il premio per un gesto normale che assume pero' un valore eccezionale proprio perche' fino ad oggi quasi mai praticato in un mondo pericolosamente assediato da criminali pronti ad approfittare delle sue debolezze. Il premio ha quindi voluto riconoscere l' alto valore morale e civile del comportamento di Farina''.