Sport

Fiorentina Anni 70: Galdiolo gravemente malato, si teme la Sla

Giancarlo Galdiolo

Giancarlo Galdiolo, 62 anni il prossimo novembre, il più forte di quella Fiorentina degli anni settanta che oggi sembra maledetta, è malato. Molto malato e già si parla di Sla.

Gli amici sapevano tutto da mesi e tacevano, ma ormai la voce correva troppo e allora la famiglia ha deciso di fare chiarezza convocando per lunedì prossimo una conferenza stampa alla «Blu Clinic» di Bagno a Ripoli per spiegare la situazione a tutti quelli, e sono davvero tanti, che vogliono bene al vecchio capitano viola.

Sla, la parola che circola da giorni, ma mancano conferme ufficiali. Sarà la famiglia, a dire, spiegare, fare chiarezza. Non resta che attendere un paio di giorni. E sperare che la malattia non sia in uno stato troppo avanzato.

Prima di Galdiolo si eano ammalati numerosi altri ex viola: Bruno Beatrice (leucemia), Nello Saltutti (infarto), Giuseppe Longoni (vasculopatia, simile alla Sla), Ugo Ferrante (tumore alla gola), Massimo Mattolini (tumore a un rene).

Una lista lunghissima e terrificante a cui vanno poi aggiunti anche Domenico Caso, sopravvissuto ad un tumore al fegato e Giancarlo Antognoni che ebbe una pericolosa crisi cardiaca.

To Top