Fiorentina con Balotelli e Ibrahimovic in attacco? Commisso dice no (per ora…)

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 24 Giugno 2019 12:00 | Ultimo aggiornamento: 24 Giugno 2019 12:00
Fiorentina con Balotelli e Ibrahimovic in attacco? Commisso dice no (per ora...)

Fiorentina con Balotelli e Ibrahimovic in attacco? Commisso dice no (per ora…)
foto Ansa

FIRENZE – Rocco Commisso chiude la porta a Mario Balotelli e Zlatan Ibrahimovic. Stando a quanto scritto da TuttoSport, la priorità del nuovo presidente della Fiorentina sarebbe quella di confermare Federico Chiesa ma in caso di partenza dell’attaccante, i nomi di Super Mario e Ibra tornerebbero d’attualità. 

Commisso non vuole presentarsi ai suoi nuovi tifosi con la cessione del calciatore più forte della squadra ma è anche vero che potrebbe essere graziato dalle critiche nel caso in cui fosse Chiesa a spingere per la cessione.

In quel caso Commisso non avrebbe colpe, almeno gli occhi della piazza, e si punterebbe il dito principalmente contro il “tradimento” del calciatore. Soprattutto nel caso in cui Chiesa dovesse scegliere gli odiati nemici della Juventus come ha fatto in passato anche l’ex viola Bernardeschi. 

Qualche mese fa, proprio Bernardeschi si è pronunciato sul possibile approdo di Chiesa alla Juventus: ”A Chiesa ho dato solo un consiglio: di fare quello che vuole e scegliere di conseguenza, nessuno si può permettere di entrare nel suo privato e dirgli cosa è più giusto per lui. Perché poi le scelte che fai te le ritrovi in futuro come persona e come calciatore”.

  ”Nessuno ha deciso per me in passato, ho sempre scelto con la mia testa – ha ribadito il giocatore della Juve e della Nazionale – Chiesa è cresciuto tanto e può migliorare ancora, ma già adesso è fortissimo e maturo per reggere ogni pressione. Il mio augurio è di scegliere e fare ciò che vuole di più”.

Se parte Chiesa, Commisso può puntare sul colpo ad effetto per non deludere la piazza. A quel punto potrebbero tornare di stretta attualità i nomi di Mario Balotelli e Zlatan Ibrahimovic. Tra i due, quello più facile da prendere è Balotelli visto che l’ex attaccante dell’Inter è disponibile a parametro zero.